Detto Fra noi by Unilever
Club del Passaparola
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Vienna, la città dove si vive meglio

Blogger
di Emma Gipi

Giornalista, mamma, in perenne lotta con..

Grazie alla possibilità di impiego, alla vita sociale ed economica, al sistema di trasporti, ai divertimenti e ai servizi al cittadino più in generale, la capitale austriaca è stata proclamata la città dove si vive meglio. A sentenziarlo è l’annuale classifica mondiale sulla Qualità della vita realizzata da Mercer, multinazionale della consulenza alle imprese. Se non avete intenzione di trasferirvici a vita, concedetevi almeno una vacanza nella “città dei sogni”.
 
Per assaporare l’aria viennese partite dal centro storico, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Qui potrete ammirare la cattedrale di Santo Stefano, in stile gotico, che svetta verso il cielo con le sue torri e il suo campanile che veglia sulla città. A rendere unica la chiesa è il tetto, composto da 250 mila tegole colorate che riproducono gli stemmi dell'Austria, di Vienna e degli Asburgo. Altra tappa da non perdere è il Palazzo della secessione, meglio noto come il “cavolo d’oro” per la cupola rivestita da tremila foglie di alloro in metallo dorato che ne forma il tetto. Molto suggestivo, poi, l’Hofburg Palace: il palazzo imperiale testimone delle vite di corte degli Asburgo e della celebre Principessa Sissi.
 
Fuori dal centro storico sono due le tappe obbligate, e per una di queste preparatevi a una bella dose di adrenalina. Il parco Prater è un enorme parco divertimenti con oltre 250 attrazioni, a farla da padrona qui è la celebre ruota panoramica alta quasi 65 metri, divenuta uno dei simboli di Vienna. Mettete da parte la paura delle vertigini, da lassù la vista è impagabile! Una veduta panoramica su Vienna si può ammirare anche dalla cima della Torre sul Danubio, alta 252 metri.
Di tutt’altro genere la gita che vi consigliamo nel quartiere più colorato della città: se il mondo fosse color dell’arcobaleno avrebbe probabilmente l’aspetto del quartiere viennese di Landstraße. La particolarità della zona? 52 casette colorate progettate a metà degli anni Ottanta dall’architetto e artista Friedensreich Hundertwasser.
 

Se di riempirvi gli occhi di bellezze architettoniche non ne potete più, è il momento di occuparsi un po’ del palato: per gustare l’autentica torta Sacher, dolce viennese creato nel 1832 e famoso ormai in tutto il mondo, non c’è luogo più indicato del bar dell’Hotel Sacher.

Lascia un commento

20 Commenti
sylvyas 3/05/2017 Segnala abuso >

Bello

Magari viverci

Magari viverci

laura.lan 22/04/2017 Segnala abuso >

Bello

viky23 31/03/2017 Segnala abuso >

bella

simocirc 31/03/2017 Segnala abuso >

città stupenda

calimera71 3/03/2017 Segnala abuso >

bellissima

magariii

sissibam 15/02/2017 Segnala abuso >

sarà bellissima

Deve essere stupenda

trily833 1/02/2017 Segnala abuso >

bellissima vienna

assolutamente da vedere

stupenda

bellissima

markusino 4/01/2017 Segnala abuso >

stupenda

chiarasignorelli96@libero.it 4/01/2017 Segnala abuso >

bene a sapersi

stupenda

Andiamo tutti a Vienna.

top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?