Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Viaggi di nozze, come scegliere?

Blogger
di Emma Gipi

Giornalista, mamma, in perenne lotta con..

Le offerte sono tantissime, ecco come districarsi

Se vi sposerete questa estate, è il momento di scegliere anche il viaggio di nozze: ecco i nostri consigli per non perdersi nelle molte offerte online e in agenzia.
 
Partendo dal primo dubbio: meglio super organizzato tramite agenzia che decide ogni particolare, oppure è il caso di studiarlo passo passo da soli usando internet come base di ricerca e prenotando tutto dal computer di casa? La risposta univoca qui non esiste, ma dipende molto dal vostro spirito. Se siete avventuriere, e condividete questo spirito con il vostro lui, non temete le disavventure e pensate che i disagi possano trasformarsi in opportunità, potete tranquillamente fare da voi. Se invece siete tradizionaliste, romantiche e poco avvezze alle novità, probabilmente sarà meglio avere la certezza che tutto sia organizzato al meglio. E allora, agenti, guide, autisti, alberghi senza sorprese fanno al caso vostro.
 
Gli elementi da tenere in considerazione sono poi legati ad altre variabili. Meglio mettere tutte le carte in tavola prima di recarsi in agenzia… Così la ricerca della destinazione sarà più efficace! Primo, è necessario definire un budget. Che sia donato dai parenti o pagato con i vostri risparmi, saprete senz’altro su quale cifra indirizzarvi. Secondo, meglio chiedersi subito cosa state cercando. Volete emozionarvi visitando ogni giorno un posto nuovo oppure desiderate poltrire e coccolarvi 24 ore su 24? È bene ricordare che proprio in questo frangente potrebbero nascere discrepanze tra lo sposo e la sposa… e allora sarà necessario trovare un itinerario complesso che possa accontentare tutti. Oltre al cosa fare, di certo è importante decidere da prima quale sia l’aspettativa rispetto al livello dei servizi: per una volta vi aspettate di essere coccolati e riveriti oppure siete pratici e pensate di spendere tutto in souvenir?
 
Un ultimo elemento sono i divertimenti: se pensate di non poter vivere senza musica, italiani e discoteca, meglio scegliere un villaggio frequentato da connazionali. Se invece la privacy è il vostro obiettivo, attenzione alla scelta della destinazione perfetta!

E ora, a lista stilata, è il momento di incrociare i risultati delle vostre indagini e pensare a una short list di destinazioni. Solo con questa, arrivati in agenzia o davanti a una ricerca su internet, sarà molto più semplice organizzare il viaggio più bello della vostra vita.

Hai dimenticato la password?