Detto Fra noi by Unilever
Club del Passaparola
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Dove andare in vacanza in autunno

Blogger
di Emma Gipi

Giornalista, mamma, in perenne lotta con..

Tante belle città europee, oppure le nostre belle Langhe? L’autunno è una stagione stupenda per viaggiare e assaporare colori, sapori, lentezza dei paesaggi che si trasformano. E allora ecco qualche idea, in caso aveste tanta voglia di prenotare una piccola vacanza.
 
I colori d’autunno in città – Va bene, forse non riuscirete ad andare a New York o a Boston per il foliage, la trasformazione di colori delle foglie nei viali dei parchi e la loro romantica caduta a terra, ma ci sono altre città più vicine altrettanto colorate in questa stagione. Qualche esempio? A Monaco di Baviera i suoi bellissimi parchi infiniti continuano a pullulare di persone che ne godono i colori magici in tutte le tinte di rosso e arancio. Che dire dei castelli e della natura intorno a Edimburgo in Scozia? L’autunno sembra baciare le piccole chiesine, i borghi subito fuori città, fino a giungere, se avrete tempo, alle magiche Highlands. Se non siete ancora andate, vi consiglio l’Estonia e la sua capitale Tallinn. Intanto perché i suoi tetti rossi sembrano nati apposta per celebrare l’autunno e le sue tonalità. E poi perché è proprio nelle mezze stagioni che avrete più tempo per scoprire i suoi gioielli nascosti, indugiando tra le stradine del suo centro storico sconosciuto.
 
I colori d’autunno? In campagna… - Una destinazione su tutte – eppure sono tante nella nostra nazione! – per godere del foliage, delle viti che si trasformano dopo la vendemmia e si colorano per poi riprepararsi a una nuova stagione produttiva, sono le Langhe e il Roero in Piemonte. Area molto vasta che comprende diverse province, tanti vitigni diversi, tanti paesaggi che si svelano percorrendo le stradine meno trafficate, tra dolci curve su per le colline. Barolo, Barbaresco, La Morra, e tutti quelli che è impossibile citare ma che è giusto scoprire strada facendo. Non vi ho ancora convinto? Beh, allora dopo aver passeggiato tra i vitigni andate a sedervi a tavola e gustate fino in fondo l’autunno delle Langhe tra funghi, tartufi, vini rossi e i piatti della tradizione. Non vedrete l’ora di tornare.

Lascia un commento

0 Commenti
top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?