Detto Fra noi by Unilever
Club del Passaparola
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Lungo le tappe del Giro

Blogger
di Emma Gipi

Giornalista, mamma, in perenne lotta con..

Weekend a caccia della “Rosa”
 
Partenza l’11 maggio da Bologna e arrivo in Veneto il 2 giugno, maggio è il grande momento delle maglie rose e dei ciclisti che ci fanno sognare, per la centoduesima volta. Un grande tradizione che ogni anno si trasforma anche in un’occasione per andare a scoprire i borghi d’Italia. Ecco i tre preferiti dell’edizione 2019.
 
Il Santuario di San Luca a Bologna. Ma quanto è bello andare in giro per i colli bolognesi! Lo cantavano i Lunapop e il Giro in Rosa parte con la sua prima delle 21 tappe proprio da qui: siamo alla basilica di San Luca, sulle alture di Bologna, a poca distanza dal suo centro storico, dove inerpicarsi per una gita di pace e piacere e per ammirarvi Bologna nel suo splendore, con vista sui colli, sul centro, fino a Casalecchio. Il santuario è un’oasi unica e nella discesa, tutto intorno, perché non provare una trattoria tipica bolognese?
 
Terracina e il Circeo. Perfetta per una vacanza, ma anche un weekend di fine maggio è l’ideale per andare sul Circeo e ammirare la bella costa della provincia di Latina, che ogni anno fa il pieno di Bandiere Blu. Due belle opzioni una volta giunti a Terracina e una volta visitato il suo centro medievale: spingersi verso il parco nazionale del Circeo e scegliere una passeggiata nei boschi, oppure fare un tuffo al mare. Due nomi da non perdere? Lo spiaggione di Sperlonga e la spiaggia di Torre Paola.
 
Pinerolo. Una delle ultime tappe del Giro passa dalla piemontese Pinerolo: sì proprio quel paesino che tutti abbiamo conosciuto per via della battuta fantozziana “Tutti a Pinerolo!” che non ci fa scordare anche le velleità ciclistiche di Paolo Villaggio nella serie Fantozzi… Scherzi a parte, questo piccolo centro piemontese vivibile e godibile con il suo centro e il suo duomo gotico, con la sede della famosissima Galup dei panettoni, è anche la porta per una gita verso le Alpi, trovandosi lungo le traiettorie che portano fino a Sestrière e fino ai laghi di Avigliana, meta top per piemontesi e non solo nei weekend di primavera.

Lascia un commento

0 Commenti
top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?