Detto Fra noi by Unilever
Club del Passaparola
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Scarpe da cerimonia: a ognuna la sua!

Blogger
di Emma Gipi

Giornalista, mamma, in perenne lotta con..

Siete invitati? Ecco come sceglierle

Primavera tempo di cerimonie… che dolore i piedi, se non i sceglie il modello giusto di calzatura!
 
Decolleté. Un grande classico, diciamolo, con delle belle decolleté non si sbaglia mai! Con o senza calze, di vernice o di pelle, scamosciate o tempestate di glitter, con un tacco mozzafiato o più basse, sono l’emblema stesso dell’eleganza sobria. Siete classiche? Via ai colori pastello, al blu, al nero, nelle forme più tradizionali. Volete osare? Come nelle scarpe della foto, potete far luccicare i vostri piedi, magari per accompagnare un abito semplice nero o blu e arricchirlo. Regola fondamentale: niente bianco totale, nemmeno ai piedi, ricordatevi che… non siete una sposa!
 
Sandali. È maggio ma potrebbe già far caldo e allora care temerarie è il momento di sfoggiare i primi sandali! Regola numero uno: il modello deve essere pronto a reggere un’intera giornata fuori, dunque deve calzare perfettamente sulla pianta e i vari cinturini e passanti non devono ferire. Anche perché è d’obbligo indossarlo senza calze, con il piede particolarmente curato e pronto alla giornata di festa. Il più elegante è quello con tacco a stiletto, ma se preferite optare per la comodità andrà bene un tacco più importante, magari particolare e ricco di personalità, o un plateau che slancia e dà altezza evitando le cadute rovinose.
 
Flat. Chi l’ha detto che alle cerimonie non si può andare anche con le scarpe basse? E non serve essere incinte al nono mese o aver superato i settanta, potete optare per una ciabattina o una ballerina anche nel fiore dei vostri anni. Per esempio per sdrammatizzare un abito davvero molto elegante, con una scarpina colorata e arricchita di gioielli, oppure per dare un tocco etnico a un abito monocolor con una ciabattina dalla foggia indiana, magari di raso, da abbinare alla sciarpina o alla borsetta.

Lascia un commento

0 Commenti
top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?