Voi siete qui: viaggiare in sicurezza per il mondo

Viaggiate all'estero in Paesi lontani e magari poco conosciuti? Attenzione ai preparativi: non parliamo di valigie ma di informazioni essenziali da portare con sé e da scoprire prima di partire.
 
La Farnesina, il nostro ministero degli Esteri, per fortuna ci dà una mano e ha ideato una app studiata dall’Unità di Crisi su cui visualizzare le informazioni già presenti anche sui siti - da salvare! - ViaggiareSicuri.it e DovesiamonelMondo.it.
Grazie alla app è possibile anche segnalare, facendosi geolocalizzare, la propria presenza con una sorta di "voi siete qui", utilissima in caso di problemi per essere rintracciati rapidamente e avere il giusto supporto.
C'è anche il "safety check" per dire che stiamo bene nei casi di calamità naturali o di situazioni pericolose. Importante: se si acquistano Sim locali nei Paesi dove si viaggia è bene segnalare il nuovo numero anche sul sito Dovesiamonelmondo, per essere rintracciati rapidamente.
 
Ma cosa occorre sapere? Meglio non partire senza conoscere informazioni su sicurezza, rischi sanitari, mobilità, documentazione e normative principali. Nei vademecum della Farnesina ci sono anche utili consigli di buon senso: mai accettare passaggi a poco prezzo da persone non fidate, tenere sempre il cellulare carico, seguire le basilari norme igieniche e sanitarie per evitare brutte sorprese.