Harry Potter in mostra

Una giornata a Milano
 
Da Hogwarts a…. Milano! Il maghetto più seguito e famoso al mondo arriva per la prima volta anche in Italia. Meglio iniziare a segnarlo in calendario e se siete appassionati ancor meglio è programmare la visita – magari un intero week-end, viste le belle cose da fare a Milano – alla mostra itinerante. Perché questa esibizione è così attesa che rischia di fare il tutto esaurito in poco tempo: aprirà a maggio, il 12, e andrà avanti fino al 9 settembre, ospitata dalla Fabbrica del Vapore in via Procaccini.
 
L’allestimento – Gli spazi espositivi sono enormi: 1600 metri quadrati di mostra e molti dei set più noti della saga di Harry Potter ricostruiti per poterli rivivere in carne e ossa. Un esempio? Verrà ricostruita la Foresta Proibita, ma anche il dormitorio dei Grifondoro così ben raccontato dalla Rowling nei suoi romanzi, e poi si potrà entrare nella capanna di Hagrid o provare il lancio della Pluffa. E naturalmente la foto ricordo è d’obbligo sulla mega poltrona di Harry.
 
I biglietti e gli orari - Se vi pare arabo, è giunto il momento di vedere i film e leggere i libri prima di maggio, se invece vi pare tutto così familiare, cosa state aspettando? Collegatevi immediatamente al sito dell’esibizione e prenotate i biglietti che sono disponibili in prevendita già dalla fine di gennaio. Gli orari: lunedì ore 15-22; da martedì a venerdì ore 10-22; sabato e domenica 10-23. I biglietti costano circa 18 euro, ma ci sono tante formule diverse per bambini, ragazzi, famiglie e gruppi.