Giro d’Europa per i mercatini pasquali

Cibo, fiori e uova dipinte per salutare la Pasqua
 
Germania, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca: dopo i mercatini natalizi ecco i luoghi dove non perdere i mercatini pasquali! Pronte a partire?
 
Innsbruck - In questa meravigliosa città austriaca i mercatini di Pasqua iniziano già il 22 marzo: perfetti per tutta la famiglia poiché si trovano uova da dipingere o già dipinte con cui ornare il proprio "albero di Pasqua" o semplicemente la propria casa, ma anche dolci gustosi - stile bretzel - fatti con pane al latte con tutte le forme degli animali.
 
Berlino - Nella capitale tedesca il centro della Pasqua e del mercato è la famosa Alexander platz. Qui uno speciale coniglietto distribuisce uova e dolcetti a tutti, mentre in città la caccia alle uova colorate è un must imperdibile.
 
Vienna - Inizia il 17 marzo ed è il mercatino più romantico d'Europa per la Pasqua, ma anche quello dei record. Le location infatti sono da innamorati mentre nella città vecchia si accumulano oltre 40mila uova dipinte una sull'altra, una vera montagna! 
 
Budapest - Musica e ghiottonerie e tanti fiori per festeggiare la primavera e la Pasqua nella capitale ungherese. I mercatini partono dalla settimana pre pasquale nella storica piazza Vörösmarty.
 
Praga - Anche la Repubblica Ceca attende la Pasqua con i prodotti della sua tradizione esposti e venduti in diversi mercatini nel centro città: mi pizzi e merletti, i estini di vimini su cui disporre le uova colorate, tanti dolci aspettano tutti i turisti.