Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Lo step casalingo

Stasera mi butto

Complici i saldi invernali e le lunghe giornate di pioggia, ho ceduto allo step da fare in casa. Ecco la mia prima settimana con il nuovo gadget per il fitness, da abbinare all’attività aerobica all’aria aperta.
 
 
La prima difficoltà incontrata? Stare in equilibrio. Lo step è composto da due pedane basculanti su cui piazzare i piedi, mentre con le mani si impugnano degli elastici per allenare la parte alta del corpo, fissati sotto la pedana stessa. Muovere in maniera sincronizzata arti superiori e inferiori, senza sbilanciarsi lateralmente è stata un’impresa per i primi minuti di esercizio.
 
LEGGI ANCHE: Pettorali in cucina
 
Per quanto tempo? Il libretto di istruzioni consiglia di allenarsi mezz’ora per tre volte a settimana. Si può fare in qualsiasi momento, magari davanti alla vostra serie tv preferita o la sera, dopo avere finito le faccende di casa, quando potrete dedicare un po’ di tempo a voi.
 
 
I risultati? Per ottenere risultati visibili è necessario abbinare a questa attività anche degli esercizi a corpo libero e una dieta bilanciata. La speranza è quella di tonificare tutto il corpo: lo step simula il movimento che si svolge salendo le scale e, opponendo una certa resistenza alla pressione del corpo, stimola la muscolatura. Si allenano anche dorsali, pettorali e addominali.
 
Lo avete mai provato?

Hai dimenticato la password?