Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Brufoletti, ormoni e cioccolata: davvero è colpa loro?

Sfatiamo un mito

Comincio subito con la buona notizia, per chi l’avesse persa negli ultimi anni: fior fiore di studi medici hanno dimostrato che i temibili salame e cioccolata non sono la causa dell’insorgere dei brufoli sul nostro viso. Anzi: l’acne viene ormai definita come una malattia, data dall’infiammazione del bulbo pilifero causata da una anomala produzione di sebo. Il risultato sono le lesioni che ben consociamo: i brufoli, i punti neri, le pustole ei foruncoli, che spesso fatichiamo a distinguere gli uni dagli altri.
 
E gli ormoni? Vi sono diversi gruppi di ormoni, invece, che sarebbero responsabili dell’infiammazione e dell’aumento del sebo causa dei brufoli. Intanto tutto il gruppo degli androgeni e il testosterone, presente soprattutto nei maschi (ma anche nelle donne) e che ha il suo picco nell’adolescenza in concomitanza con lo sviluppo sessuale. Ecco spiegato il perché del pullulare di acne tra i teenager. Male ultime ricerche avrebbero dimostrato anche che gli ormoni legati allo stress causano lo stesso problema, così come i livelli di insulina e ancora gli stili di vita errati, come il fumo di sigarette. Non ultimo, resta il fattore legato all’eredità genetica:chi ha genitori che hanno sofferto di acne, è più a rischio di sviluppare la stessa patologia.
 

Come superare il problema. Mentre in passato spesso l’acne veniva trattata con gli antibiotici via orale, ora i dermatologi tendono a consigliare preparati più soft e indirizzare verso creme topiche, gel e lozioni a seconda del problema. Per questo è importante andare da uno specialista ed evitare, nei casi gravi, i rimedi fai da te che potrebbero peggiorare la situazione e causare i terribili buchi sul viso. Ma come prevenire l’insorgere di questa infiammazione? Come sempre, è uno stile di vita sano ad aiutare. No a bevande gassate e cibi dolci confezionati come le merendine per non scatenare l’insulina, no al fumo e via libera a una vita tranquilla e salutare. Vietato anche prendere troppo peso: gli sbalzi ormonali che ne derivano potrebbero ancora una volta metterci in condizione di infiammare la nostra pelle.

Hai dimenticato la password?