Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Esfoliazione e scrub

Sfatiamo un mito

Sapevate che…
 
Scopriamo tutto ciò che non sapevate sullo scrub per viso e corpo.
 
Scrub Vs. pelle secca
Hai la pelle secca? Meglio evitare lo scrub, per non irritare la pelle già spenta e opaca. Lo avete sentito dire anche voi? Niente di più sbagliato: lo scrub viso serve proprio per eliminare le cellule di pelle morta, che tendono ad ingrigire il colorito e appesantire la cute. Con un delicato scrub esfoliante anche le ragazze dalla pelle secca si ritroveranno con un viso radioso e luminoso.
 
 
Uno scrub al giorno...
Lo scrub è importante nella cura del viso, ma non va eseguito troppo spesso perché potrebbe infiammare la pelle. La frequenza ideale? Due o tre sedute di scrub alla settimana.
 
 
Addio abbronzatura con lo scrub!
Eseguire lo scrub sulla pelle abbronzata non vi renderà più pallide, anzi: eliminare le cellule morte renderà il colorito più luminoso, esaltando la tintarella.
 
 
Non esiste il fai da te
In commercio esistono diversi prodotti pensati per l'esfoliazione della pelle del viso. Ma, se volete risparmiare e utilizzare solo sostanze naturali, potete optare per il fai da te. Un esempio: unite un po’ di zucchero di canna a un cucchiaino di miele e massaggiate il composto sulla pelle.
 
 
Il cuoio capelluto non va esfoliato
Sbagliato! Meno frequentemente che sulla pelle del viso, lo scrub va fatto anche sulla testa. Inumidite la nuca, massaggiate il prodotto, sciacquate e procedete con il normale shampoo. In questo caso, basta una volta alla settimana.

Hai dimenticato la password?