Tavolata estiva per un aperitivo all’aperto

Aperitivo

Ricevere ospiti e offrire un aperitivo all’aperto è una gioia estiva di cui nessuno dovrebbe privarsi. Come farlo con stile, senza perdere di vista la praticità?

 

Allegria e stile

Il primo passo consiste nella scelta dello stile che sarà informale e allegro. Bisogna prima di tutto scegliere una tavola comoda che possa contenere non solo le pietanze ma anche le decorazioni. Consigliamo di predisporre un altro ripiano a parte per ciotole, piattini, bicchieri, tovaglioli e tutto quello che serve per la consumazione. Un’idea vincente ed economica è quella di illuminare la tavola delle pietanze con tanti bicchierini di vetro muniti di candelina e rivestiti con carta velina fermata con piccoli nastri colorati. Procurarsi i nastrini di raso è molto facile: in merceria troveremo tanti formati e tante tinte. Da prediligere quelle accese e solari. Oltre alle lucine, cospargiamo la tavola di decorazioni naturali e profumate: vasetti di vetro ricolmi di ciuffi di basilico, rosmarino, prezzemolo. Non dimentichiamo però l’illuminazione esterna in quanto le candele sul tavolo sono quasi solamente a scopo decorativo. Consigliamo fili di luci a led rimovibili. Per le pietanze, infine, usiamo dei piccoli taglieri da riempire di assaggi stuzzicanti. Usiamoli come vassoi in caso di pietanze che hanno bisogno di coppe, coppette e insalatiere.

 

Consigli pratici

Che differenza c’è fra una tavola da aperitivo e una da cena? Molte. Non sono previsti posti a sedere e quindi le sedie sono bandite. Proprio per questo, le pietanze previste devono essere facilmente consumabili con le mani o con forchettine da aperitivo. Ogni piccolo tagliere avrà al suo fianco quello che serve per servirsi del cibo (stecchini o, più elegantemente, forchettine da aperitivo). Non dimentichiamo i piattini e tanti tovaglioli. Qualsiasi alimento semiliquido da consumare con un cucchiaino deve invece essere già porzionato e offerto nella sua coppetta monodose. Non si deve ricorrere al coltello per cui qualsiasi pietanza deve essere già tagliata. E infine, pensiamo alle bevande: offriamo sempre qualcosa di alcolico e qualcosa di analcolico per soddisfare tutti i gusti. In qualità di padroni di casa assicuriamoci che tutti abbiano il bicchiere pieno e, anzi, versiamo personalmente il vino.