Come decorare la tavola con le erbe aromatiche

tavola

Come rendere allegra e fresca una tavola estiva? Semplice: usiamo la natura con le sue erbe aromatiche. Rosmarino, salvia, lavanda e timo trasformano una banale tavolata in una mise en place gradevole e profumata.

 

Centro tavola campestre

Pranzo in giardino? Apparecchiate la tavola con una tovaglia bianca di lino o di cotone, con piatti e bicchieri semplici, di porcellana, poi riempite alcune brocche di vetro con acqua e immergeteci un mazzo di rametti di essenze miste. Abbina, per esempio, menta, rosmarino e timo. Quest’ultimo si raccoglie proprio fra giugno e luglio ed è facile vederlo fiorito. Alcune varietà, come il serpillo, hanno infiorescenze vistose e colorate. Lo stesso rosmarino ha dei gradevoli fiori azzurro-violacei che ben si abbinano a quelli del timo.

 

Mazzetti di camomilla

La camomilla, se vivete in campagna, potete raccoglierla voi stessi per poi farne un generoso mazzetto da sisetmare in una semplice ampolla di vetro. Potete poggiare l’ampolla su un piatto di legno o di sughero e riempire in questo modo semplice e profumato tutto il centro tavola.

 

Segnaposto alla lavanda

Preparare un segnaposto con la lavanda è davvero molto facile. Per ogni posto a tavola servono una manciata di rametti e un pezzo di corda o di spago. Piegate il tovagliolo come più vi piace (anche semplicemente a rettangolo) e stringetegli attorno un filo di corda dentro a cui fissare i ramoscelli di lavanda e un cartoncino con il nome del commensale. Adagiate il tovagliolo sopra al piatto e il gioco è fatto.

 

Una tavola verde e gialla

Se volete una soluzione ricercata ma informale, scegliete il verde e il giallo per la vostra tavola estiva. Mescolate i colori come più vi piace e arricchite il tutto con generosi mazzetti di salvia, la cui tonalità di verde è di gran moda. Potete inserirli in piccole ampolle riempite di acqua oppure personalizzare ogni postazione con un mazzetto da poggiare sul piatto.

 

Rametti di ulivo

Un’ultima idea per una tavolata originale? Avvalersi dell’elegante ulivo che con i suoi toni argentati abbellisce anche una tavola formale. I ramoscelli, naturalmente flessibili, possono essere piegati a forma di piccoli cerchi e fermati con un po’ di corda alle due estremità. Questi anelli possono diventare portatovaglioli o essere usati come segnaposto.

 

 

Crediti

Vidal Balielo Jr. su Pexels