Tutti pazzi per il color Tiffany

Tiffany

Il color Tiffany è una tonalità pastello fra l’azzurro e il verde acqua che da molti anni fa tendenza sia nell’interior design che nell’abbigliamento. Non è difficile immaginare il perché, vista la sua bellezza e l’ascendenza che la lega alla gloriosa catena di gioiellerie nata nel 1837 e diventata presto sinonimo di eleganza.

 

Tiffany a casa: le pareti Il nostro colore si abbina in modo originale al giallo pastello. Insieme formano un binomio in grado di rivitalizzare ogni ambiente. Spesso i colori vivaci risultano fin troppo stimolanti e finiscono per rendere nervosi ma questo non vale per il Tiffany che resta una tonalità rilassante e, allo stesso tempo, capace di illuminare l’ambiente. Un altro abbinamento degno di nota è quello con il grigio antracite. Le due sfumature insieme sono in grado di creare un’atmosfera elegante e raffinata.

Tiffany a casa: gli accessori

Giocare con gli accessori di questo elegante colore è facile, a patto di saper scegliere bene gli abbinamenti con altre tinte. I migliori matrimoni avvengono con il pesca, il tortora, il panna, il corallo, l’argento e il dorato. Per fare un esempio su tutti: un bel divano beige, talpa o tortora farà un figurone se abbinato a cuscini Tiffany e corallo. Da non trascurare anche l’abbinamento con il verde intenso (bosco) che funge da vero e proprio evidenziatore della tonalità Tiffany.

 

Tiffany a casa: i pavimenti giusti

Quale pavimento è adatto al color Tiffany? Puoi andare a colpo sicuro se hai un pavimento in una delle tante tonalità del grigio (per esempio pietra lavica o basaltine), o se possiedi un parquet chiaro. Il legno, con i suoi toni caldi, crea un fresco contrasto che calza a pennello se si vuole un’atmosfera elegante ma disinvolta e attuale.

 

Crediti

Pinterest