Decorazioni di Natale: le idee per il 2020

Decorazioni Natale

L’otto dicembre le decorazioni natalizie sono già al via: le case si riempiono di luci e gli abeti svettano nei soggiorni. Ma la domanda che tutti gli amanti del Natale si pongono è: quale stile scegliere quest’anno? Cozy e shabby, due parole misteriose per definire le prossime feste in famiglia.

 

Decorazioni cozy: amore per le atmosfere intimiste

Il Natale cozy in tre parole: romantico, bianco, morbido. Cozy, per chi si occupa di design degli interni, si traduce con voglia di coccole, comodità, accoglienza informale. Una volta scoperta l’intenzione di questo stile, possiamo concentrarci su come realizzarlo. Prima di tutto, tiriamo fuori da armadi e ripostigli tutto quello che abbiamo di bianco o di color panna: coperte di pile, cuscini di ogni tipo, palline natalizie e perfino neve finta. Ma questo non basta: è indispensabile un tocco di natura. Il consiglio è di prediligere vischio e ghirlande impreziosite da bacche. Che siano fai da te o no, non ha molta importanza ma la massima attenzione va alla loro disposizione. Non devono disperdersi nell’ambiente bensì creare punti focali. Concentriamo le decorazioni vicino al tavolo da pranzo, al divano e, se presente, intorno al camino. Se poi in casa c’è una sedia a dondolo, l’angolino a lei dedicato è da valorizzare in ogni modo. Occhio, infine, all’albero: no a troppi colori, sì a una scelta monocromatica (oro, rosso o argento). Altrimenti meglio scegliere decorazioni completamente naturali, dalle pigne alla frutta secca, passando per la pasta verniciata di rosso. Non dimentichiamo però l’importanza dell’olfatto, che per sentirsi rilassati è fondamentale: diffondiamo nell’ambiente le essenze naturali e facciamo essiccare tante fettine d’arancia (in forno o perfino sul termosifone) per poi usarle per abbellire vasi o nel pot-pourri.

 

Il Natale shabby

Lo stile shabby chic ormai è un classico. Mobili di recupero trattati in modo da evidenziare i segni del tempo, accessori antichi, un tocco di rustico e colori pastello. E il Natale? Il protagonista è senza dubbio il legno: dai rametti ai ceppi per il camino, ogni cosa andrebbe realizzata a mano. Le ghirlande si possono assemblare con semplici rami di sempreverdi e abbellire con pigne, fettine d’arancia disidratata e una spruzzata di neve finta. Le palline. se si sceglie il fai da te, si possono fabbricare anche con semplice spago (si consiglia di seguire uno dei tanti tutorial a disposizione in rete). Abbondiamo con le lucine (bianche) e impreziosiamo ogni cosa con nastrini di raso di color pastello. Fiori di tessuto, perline, palline di vetro sono, infine, altri accessori ideali per il nostro Natale shabby.