Colora la tua casa per una Pasqua in allegria

decorare casa

Le uova, i ramoscelli in fiore, i colori vividi e delicati dei primi fiori sono i simboli della rinascita primaverile e della Pasqua. Le decorazioni degne di questo nome non possono trascurarne nessuno, a cominciare dalle classiche uova colorate da realizzare con i bambini.

 

Uova colorate e commestibili - Le decorazioni più evocative sono senza dubbio le uova. Possono essere utili per abbellire la tavola del pranzo di Pasqua e, se colorate con tinte alimentari, possono anche essere mangiate. La preparazione è molto semplice. Acquista del colorante alimentare in gel e poi metti a bollire le tue uova in un pentolino con abbondante acqua fino a farle diventare sode. Il trucco per evitare che si rompano è quello di aggiungere al pentolino abbondante carta da cucina. Una volta cotte, lascia raffreddare le uova e diluisci i tuoi coloranti alimentari in acqua fredda. Infine, immergi le uova nell’acqua colorata lasciandole riposare per qualche minuto. Quando le tirerai fuori saranno già pronte ma per renderle più brillanti puoi tamponarle con un po’ di olio vegetale. Sistemale in un cestino di paglia e realizza un bel centro tavola.

 

Tappi segnaposto - Per realizzare dei segnaposto originali e a costo zero servono solo dei tappi di sughero, degli stuzzicadenti, un po’ di colla a caldo e dei cartoncini colorati nelle tinte pastello che più ti piacciono. Disegna sui cartoncini le sagome che più ami (coniglietti, galline, fiori, alberi), scrivi il nome del commensale e ritaglia i disegni. Fissa con la colla a caldo i cartoncini a un’estremità degli stuzzicadenti e infine inserisci l’altra estremità nel sughero. A questo punto i segnaposto sono pronti.

 

Barattoli o conigli? - Se vuoi delle decorazioni facilissime che facciano sorridere di gioia i tuoi bambini, puoi creare i barattoli-coniglio. Per realizzarli sono sufficienti alcuni barattoli di vetro per alimenti (quelli delle olive in salamoia o della maionese), dei marshmallow, un pennarello indelebile e alcuni cartoncini colorati bianchi e rosa. Per ciascun coniglio si procede così: disegna sul cartoncino bianco due lunghe orecchie (la misura deve essere proporzionata al barattolo che fungerà da corpo). Procedi poi a ritagliare i cartoncini rosa sempre a forma di orecchie ma di misura leggermente più piccola. Incolla le orecchie rosa su quelle bianche e incolla infine tutto sul coperchio del barattolo. Per farlo dovrai usare la colla a caldo e rifinire il lavoro con un po’ di ovatta per mimetizzare la colla. Riempi infine il barattolo con i marshmallow colorati. L’ultimo dettaglio è il musetto del coniglio che va disegnato sul vetro del contenitore. Due occhioni simpatici, un naso a triangolo e due dentoni che si affacciano dalla bocca saranno sufficienti a creare una simpatica atmosfera di festa.

 

Crediti

Polina Zimmerman su Pexels