Spaghetti alle vongole veraci

vongole

L’arrivo dell’estate può essere celebrato in molti modi ma una spaghettata di vongole veraci è senz’altro quello più ghiotto. Questa ricetta segue la tradizione napoletana per un piatto gustoso, succoso e rigorosamente in bianco. Le regine indiscusse del piatto, le vongole veraci, sono le vere protagoniste e tutti gli altri ingredienti servono solo ad accompagnarle.

 

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 20 minuti (più 3 ore per spurgare le vongole)

Tipo di cottura: fornello

Portata: primo piatto

Numero persone: 4 persone

 

Ingredienti

360 g di spaghetti

1,2 kg di vongole veraci

100 ml di vino bianco

3 spicchi di aglio

3 ciuffi di prezzemolo

8 cucchiai di olio evo

 

Il tempo di preparazione della ricetta è condizionato dalla pulizia delle vongole. Queste, per spurgare, hanno bisogno di rimanere almeno 3 ore in acqua fredda e salata. C’è però chi le spurga sotto l’acqua corrente per non far perdere al mollusco tutto il saporito succo. L’operazione successiva consiste nel mettere a rosolare l’aglio e l’olio a fiamma bassa. Dopo un minuto, aggiungi le vongole spurgate e, poco dopo, il vino bianco. Lascia evaporare e copri la padella fino all’apertura delle vongole. Quelle che restano chiuse vanno buttate via. Spegni il fuoco, sguscia la metà delle vongole e cuoci gli spaghetti in abbondante acqua salata. Nel frattempo, trita il prezzemolo che metterai sugli spaghetti dopo averli impiattati. Scola gli spaghetti al dente e subito dopo falli saltare in padella con il loro condimento. Aggiungi, se occorre, un po’ di acqua di cottura. Il sughetto diventa cremoso e il piatto sarà un successo.

 

Crediti

Wei-Duan Woo su Flickr