Semifreddo alle fragole

semifreddo

Pochi sani ingredienti, un sapore rinfrescante e frutta di stagione fanno del semifreddo alle fragole il dessert ideale della primavera, da preparare in casa in meno di mezz’ora. A impreziosire la ricetta, la salsa di fragole, che deve essere versata sul dolce appena pochi secondi prima di servirlo o direttamente sulla singola porzione.

 

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 25 minuti più tempo di raffreddamento

Tipo di cottura: fornello

Portata: dessert

Numero persone: 6 persone

 

Ingredienti

350 gr di fragole fresche

300 ml di panna da montare

125 ml di yogurt bianco

90 gr di zucchero a velo

1 cucchiaio di succo di limone

qualche fragola per guarnire

 

Preparazione

Lascia raffreddare in frigorifero la panna da montare e lo yogurt. Nel frattempo pulisci le fragole e inizia a preparare la composta. Taglia a piccoli pezzi 250 grammi di fragole e mettile a cuocere in un pentolino con 80 grammi di zucchero a velo e un cucchiaio di succo di limone. La cottura è breve: due minuti sono sufficienti. Durante la cottura, schiaccia con una forchetta i pezzetti fino a ottenere una composta densa e non omogenea. Trasferisci tutto in una ciotola, lascia raffreddare fino a temperatura ambiente e infine metti in freezer per 20 minuti. Trascorso questo tempo, monta la panna, aggiungi delicatamente lo yogurt, poi aggiungi anche la composta di fragole e mescola fino a ottenere un colore omogeneo. È il momento di dar forma al dolce: prendi uno stampo da plumcake, rivestilo di pellicola e riempilo con il semifreddo. Ricopri tutto con carta argentata e metti in freezer per circa 4 ore. Nel frattempo, prepara la salsa: dopo aver pulito i restanti 100 grammi di fragole, tagliali a piccoli pezzi e frullali aggiungendo il restante zucchero a velo e una spruzzata di limone. Metti il composto sul fuoco per un paio di minuti e poi lascia raffreddare. Infine, raffredda la salsa in frigo fino a quando non sarà ora di servire il dolce. Il semifreddo va lasciato a

temperatura ambiente per una decina di minuti e poi può essere servito decorando il piatto di portata con qualche fragola tagliata in due.

 

Crediti

Pinterest