Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Stress da rientro: cosa mangiare?

Blogger
di Guglielmo Pellegrino

Cucinare è una questione di chimica, di..

Prova
con..

Cocktail della Salute
Cocktail della Salute

Cocktail al tè verde con mandarino e arancia, succo d’arancia, spezie, kiwi.

Ingredienti per 10 persone:
4 bustine di Lipton Pyramid Green Tea Mandarin Orange,
5 pz anice stellato,
20 g di santoreggia fresca,
la scorza di un’arancia,
la scorza di un limone,
4 dl di succo d’arancia,
4 kiwi maturi al punto giusto,
4 margherite.

Preparazione:
Portare ad ebollizione 600g d’acqua, unire le scorze, l’anice stellato, metterci le bustine di Green Tea Mandarin Orange e lasciar infondere 10 minuti. Togliere le bustine ma lasciare gli altri aromi.
Quando è ben freddo, aggiungere il succo d’arancia, non aggiungere nessun tipo di dolcificante. Tagliare i kiwi a fette sottilissime, sfogliare la santoreggia e spetalare i fiori.
Versare il cocktail nei bicchieri, appoggiarvi le fette di kiwi e guarnire con santoreggia e petali.

Scopri di più

di Caterina Policaro
 

E’ arrivato il momento di rientrare e riprendere a lavorare, che stress!

Uno stress tipico da rientro vacanze: pare colpisca gran parte degli italiani, secondo l’Istat. Occorre, e anche abbastanza velocemente, far riadattare il nostro corpo alla routine e agli orari.

 

Prima regola: preferire sempre i prodotti di stagione. Mele, uva, fichi, funghi, cavoli e cavolfiori ecc. devono essere assolutamente presenti. Insieme a zucchine verdi, pomodori, insalata e peperoni. L’uva soprattutto, specialmente la rossa, pare che sia il cibo più adatto a tranquillizzarci (un po’ come tutta la frutta che contiene zuccheri semplici) e confortarci, in questo periodo.

 

I pasti principali non devono essere troppo abbondanti ma nemmeno troppo veloci, prendiamoci sempre il tempo giusto per la pausa pranzo, non eccediamo con i carboidrati a cena, niente “chiamo per una pizza da asporto perché son troppo stanca”, quindi. Almeno non tutte le sere!

 

La buona abitudine acquisita durante l’estate, di fare una buona colazione, va mantenuta, anche se il tempo a disposizione per godersela si riduce. Latte o yogurt con cereali e un filo di miele oppure un frutto (una mela o una pesca, fino a che se ne trovano ancora, anche durante la giornata, come spuntino). Insomma l’energia al mattino è importante!

 

Non rinunciate al pesce, non c’è nulla di meglio di piatti a base di pesce per combattere i dolori muscolari, il mal di testa o l’insonnia causati dallo stress da rientro! Il nostro corpo ha proprio bisogno di Omega3 in questo momento.

 

Con l’uva, provate questa insalata: chicchi di uva bianca e nera, rucola, scaglie di grana, gherigli di noce. Condite con un filo di miele, pepe e olio d’oliva.

Provate anche l’insalata di salmone (fresco o affumicato) con soncino, radicchio, erba cipollina, olio d’oliva, pepe e un filo di aceto bianco. O un tortino di alici fresche con o senza pomodorini.

Insomma buon rientro a tutte!

Hai dimenticato la password?