Detto Fra noi by Unilever
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Crudo a tavola

Blogger
di Guglielmo Pellegrino

Cucinare è una questione di chimica, di..

di Caterina Policaro
 

Verdure, carne e pesce possono anche essere consumati crudi, con le dovute attenzioni: ci sono vantaggi ma anche qualche rischio. E’ bene sempre pensare a igiene e conservazione degli alimenti crudi.

 

Le verdure crude, ad esempio, si possono consumare non solo durante l’estate. Vegetariani e vegani consigliano proprio il crudismo (ovviamente solo di frutta e verdura) per depurare l’organismo e godere di tutte le sostanze nutritive che altrimenti si disperderebbero con la cottura.

Possono essere consumate crude quasi tutte le verdure, a patto di essere accuratamente lavate (eventualmente con bicarbonato) e fresche. Attenzione: patate, legumi, melanzane vanno sempre cotte, potrebbero essere tossiche da crude.

 

Quando parliamo di carne cruda parliamo di carpaccio (fettine sottilissime condite) o di tartare (macinata a pezzetti): è bene farsela tagliare, freschissima, direttamente dal macellaio di fiducia, conservarla nei ripiani più freddi del frigo, manipolare meno possibile nella preparazione, consumare entro la giornata.

Una tartare delicata si prepara condendo la carne cruda con sale, pepe, olio d’oliva e succo di limone. Se poi ci aggiungiamo il tartufo, diventa carne cruda all’Albese (tipica in Piemonte)

Un carpaccio gustoso ma leggero: fettine di carne condite con sale, olio, succo di limone, pepe, fettine di mela e rucola.

 

Il pesce crudo oramai lo conosciamo soprattutto come sushi, anche se nei luoghi di mare diverse sono le preparazioni a base di pesce crudo che possiamo trovare (ad esempio in Puglia o in Sicilia). Bocconcini o carpacci di tonno, spada, sgombro, salmone oppure gamberoni o scampi conditi solo con il limone, seppioline freschissime tagliate sottilissime ecc.

I ristoranti sono tenuti a congelare il pesce che serviranno come crudo almeno 24. Importantissimo che non interrompano la catena del freddo per evitare i batteri dannosi. Per prepararlo a casa, oltre ad acquistarlo freschissimo, conviene congelarlo preventivamente prima di consumarlo, lavorarlo velocemente senza troppa manipolazione.

 

Puoi provare una veloce e saporita insalata di pesce crudo: condire le fettine di branzino (o spada, o tonno) con olio, sale, limone. Servirle su una base di fettine di cedro o di limone, aggiungere fettine sottili di cipollotto e ribes.

 

Sia per la carne che per il pesce, massima attenzione all’igiene, quando li prepariamo piatti crudi in casa: mai utilizzare gli stessi utensili del crudo per altri alimenti.

Lascia un commento

17 Commenti
linodit 24/04/2017 Segnala abuso >

non saprei

Buona

Io riesco a mangiare poche cose crude!

Purtroppo io il crudo non riesco proprio a mangiarlo

italy51 23/03/2017 Segnala abuso >

Mi piace!

italy51 23/03/2017 Segnala abuso >

Mi piace!

angelocentonze 16/03/2017 Segnala abuso >

Articolo interessante

Interessante

interessante

Anto22 23/02/2017 Segnala abuso >

Adoro le crudite`

meglio cotto

preferisco cotto.

interessante

mimi13 10/10/2014 Segnala abuso >

bell'articolo

ottimo

il pesce crudo è buonissimo ma spesso è anche pericoloso così come anche tutte le altre cose

top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?