Detto Fra noi by Unilever
Club del Passaparola
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Fiori da mangiare

Blogger
di Guglielmo Pellegrino

Cucinare è una questione di chimica, di..

di Caterina Policaro
 

Avete mai usato i fiori in cucina? Non per abbellire la tavola, no. Proprio da mangiare! Un grande classico sono i fiori di zucca, fritti o ripieni. Anche broccoli, carciofi e cavolfiori, ad essere precisi, sono infiorescenze e fanno parte regolarmente della nostra alimentazione.
Lo sapete che sono molti altri i fiori commestibili o edibili?

Vanno, innanzitutto, scelti tra quelli spontanei o biologici, dobbiamo avere la sicurezza che siano stati coltivati senza pesticidi. Devono provenire da colture dedicate all’alimentazione.
Si trovano in alcuni super in comode vaschette (di solito accanto alla frutta). Una volta tolti dalla confezione vanno lavati e asciugati accuratamente ma delicatamente, solo qualche minuto prima di utilizzarli. Eventualmente qualche istante in una ciotola con acqua e ghiaccio e si riprendono.

I fiori edibili possono arricchire diverse ricette.
Si conservano in frigo come si conserva l’insalata tenera. Quindi per pochi giorni. Vanno consumati freschissimi.
Il sapore dei petali di begonia ricorda il limone: ottimi quindi in sorbetti, macedonie e gelati.

Il garofano è ottimo per la preparazione di liquori, nei risotti e per guarnire biscotti.
Con i petali dei gerani si preparano frittate, semifreddi, sorbetti, vini, liquori, oppure si possono accompagnare a ricotta e crescenza.
Il gelsomino è consigliato nelle ricette a base di pesce. La borragine in minestre e bevande.
I fiori di lillà, si usano in pasticceria per arricchire il sapore di creme, yogurt, gelati e crostate.
Le belle di giorno dal sapore dolce si possono mangiare anche crude.

La calendula è un buon condimento per pasta e risotti. Con petali e foglie si arricchisce il sapore di zuppe, minestroni, frittate e insalate. I petali della calendula sostituiscono egregiamente lo zafferano, per colore e gusto.
Con la fresia si ricava uno sciroppo, dolcificante naturale per sorbetti.
I fiori di caprifoglio contengono un dolcificante naturale per gelati e sorbetti.
Con i petali di rosa si preparano di marmellate, sciroppi, liquori, cocktail, insalate risotti e crostate.

Fiori e foglie di tarassaco si aggiungono ad insalate e risotti. Lo sciroppo di tarassaco è un altro dolcificante naturale.
Con le viole del pensiero si preparano gelati, gelatine e confetture, i petali possono essere canditi o aggiunti freschi ad insalate e macedonie.
I petali di tulipano si possono friggere in pastella, così come quelli di crisantemo, violette, calendula e fiori di giuda.
Il sambuco lo si trova in diverse ricette regionali dal pane, alle minestre, ai biscotti.
Insomma, un mondo da scoprire quello dei fiori edibili.

E tu? Usi i fiori in qualche tua ricetta? Facci sapere!


 

Lascia un commento

21 Commenti

sono buonissimi sia a frittata o ripieni oppure io faccio anche il pesto

paperonedollari 21/04/2017 Segnala abuso >

non pensavo che questi fiori si potessero mangiare....resto un pò scettica

viky23 7/04/2017 Segnala abuso >

grazie

Giuseppina Testa 7/02/2017 Segnala abuso >

Non sapevo che erano commestibili, grazie per le informazioni. Io di solito mangiavo solo i fiori di zucchine

usagy 2/02/2017 Segnala abuso >

Questi elencati mai provati, ma spesso cucino quelli di zucchina.

piwipa 21/11/2016 Segnala abuso >

grazie

utente anonimo 8/10/2014 Segnala abuso >

mai mangiati...

io adoro quelli di zucca e non sapevo degli altri ma qualche volta devo sperimentarli

stefania103 30/09/2014 Segnala abuso >

Io di solito mangio i fiori di zucca

Fabrizio56 30/09/2014 Segnala abuso >

Grazie per i consigli.

non immaginavo si potessero mangiare tutti questi fiori!

mianniello 16/07/2014 Segnala abuso >

non sapevo tutte queste cose.

valenta77 16/07/2014 Segnala abuso >

Ecco il trifoglio! Grazie al post che mi ha risvegliato tanti ricordi della mia infanzia!

valenta77 16/07/2014 Segnala abuso >

Mah...io da bambina succhiavo un fiore di prato di cui non so il nome era tipo un soffione, bianco e rosa, dolcissimo

irenepisano 30/06/2013 Segnala abuso >

Gli unici fiori che ho sempre "mangiato" sono i fiori di zucca.... Che sorpresa!!!!! Ottimo articolo!

yayettina79 30/05/2013 Segnala abuso >

sapevo che molti fiori possono essere usati in cucina, ma non sapevo quali!!! complimenti per l'articolo; molto utile, direi. e buon appetito!!!!

sadelca2637 26/05/2013 Segnala abuso >

che meraviglia...

bellissimo quest'articolo

minu1985 7/04/2013 Segnala abuso >

Conoscevo sicuramente i fiori di zucca...ottimi fritti! Ma tutti questi fiori che si possono mangiare...che bella scoperta!

sono rimasta stupita: non sapevo che si potessero mangiare tutti questi fiori... ho mangiato i fiori di zucca, buonissimi, le foglie del tarassaco, che fanno bene per il fegato, e sapevo dei petali di rosa, che però non ho mai assaggiato. tutto il resto, sinceramante lo ignoravo...

sono rimasta stupita: non sapevo che si potessero mangiare tutti questi fiori... ho mangiato i fiori di zucca, buonissimi, le foglie del tarassaco, che fanno bene per il fegato, e sapevo dei petali di rosa, che però non ho mai assaggiato. tutto il resto, sinceramante lo ignoravo...

top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?