Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Come capire se il pesce è veramente fresco?

Blogger
di Guglielmo Pellegrino

Cucinare è una questione di chimica, di..

Prova
con..

Risotto alla pescatora in 15 minuti
Risotto alla pescatora in 15 minuti

Come preparare un buon risotto alla pescatora in soli 15 minuti?
Versa il contenuto di una busta Risotti Knorr alla zucca in 500 ml di acqua fredda. Mescola a fuoco medio, senza coperchio, per 15 minuti circa, finché l’acqua non sia stata assorbita. Mescola di tanto in tanto, soprattutto a fine cottura.
Il risotto è pronto, con un limitato apporto di grassi e privo di glutammato.
Per un risotto ancora più gustoso e mantecato, aggiungi una noce di burro o un cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva.
Mescola bene e servi.

Scopri di più

di Caterina Policaro
 

Come capire quando il pesce che compriamo in pescheria o al banco pesce è fresco? Qualche consiglio per imparare a riconoscere la freschezza del pesce. Una piccola guida alla scelta della sicurezza e del gusto per i nostri piatti a base di pesce.

La freschezza è sicuramente l’aspetto più importante da considerare quando acquistiamo il pesce. C’è da dire che oggi è abbastanza facile trovare una grande varietà di pesce fresco anche in zone non di mare e nelle città.

La materia prima deve essere sicuramente freschissima, nel caso del pesce. A cosa dobbiamo prestare attenzione?

Odore, occhio del pesce, carne e branchie, ecco cosa osservare.

1) L’odore deve essere quello del mare, se sa di ammoniaca è iniziata già la decomposizione, il pesce ha più di qualche giorno. Nel caso di pesce acquistato intero, l’occhio deve apparire vivace, brillante e ben sporgente dalla cavità orbitale.

2) Il pesce è vecchio se ha l’occhio opaco.

3) La carne deve risultare soda ed elastica alla pressione del dito, non deve essere flaccida.

4) Le branchie non devono essere flosce ma brillanti e vivide.Se è venduto a tranci o a pezzi, la carne deve essere aderente alla lisca e non deve presentare tracce rosse che indicano ristagno di sangue. Se acquistiamo filetti, devono avere un colore naturale e non devono essere flaccidi.

Le seppie devono avere gli occhi brillanti e neri e il corpo ancora umido, i molluschi vanno acquistati vivi con conchiglia lucida e chiusa.

I crostacei devono avere la corazza rosso intenso e la polpa soda.

Meglio scegliere sempre pesci di stagione e delle zone vicine, il pesce fresco va consumato entro le 24 ore, evitare sushi e carpacci quando non si conosce bene il locale e non siamo sicure dell’igiene.

Hai dimenticato la password?