Non fai ancora
parte della community
Registrati >

5 consigli di bellezza direttamente dal frigo

Blogger
di Guglielmo Pellegrino

Cucinare è una questione di chimica, di..

di Caterina Policaro
 

A volte basta aprire semplicemente il frigo o la dispensa di casa per trovare la cura di bellezza più naturale per pelle e capelli: maschere e scrub con yogurt, olio d'oliva, sale ecc.

 

I miei 5 pratici consigli per la bellezza fai da te, naturale e che ci fa anche risparmiare parecchio:

 

1. Pelle irritata o sensibile ai detergenti? Meglio lavarsi facendo il bagno in vasca riempita con acqua tiepida e farina di avena frullata finissima, precedentemente. Mele grattuggiate e miele, tenere l’impacco lenitivo per venti minuti sul viso poi sciacquare.

 

2. Serve una maschera per il viso? Yogurt e miele mescolati molto bene, applicati sul viso per una ventina di minuti e poi sciacquati via con acqua tiepida. Oppure yogurt e spremuta d’arancia per rinfrescare la pelle. Infuso di fiori di camomilla lasciato raffreddare e poi adagiare garze imbevute su viso e collo per rilassare i lineamenti dopo una giornata stressante. O ancora: miele, olio d’oliva e uovo mixati bene per una maschera idratante e nutriente al massimo.

 

3. I tuoi capelli hanno bisogno di una maschera o di un impacco? Avocado frullato con due cucchiai di maionese da applicare in posa prima dello shampoo oppure olio d’oliva riscaldato e distribuito dalle punte alle radici. Più lo lasciamo agire e più avremo capelli morbidi e idratati dopo il lavaggio. Bene anche banana, yogurt e miele.

 

4. Uno scrub naturale?  Solo sale, solo zucchero ma non solo. Sale grosso, avocado, cacao in polvere e miele per una pelle liscia idratata e morbida. Caffe, zucchero grezzo e olio da massaggio per provare a smuovere gli accumuli di cellulite. Zucchero di canna grezzo, scorza di limone grattugiata e olio per esfoliare.

 

5. Struccante fai da te? Il modo più semplice è un batuffolo imbevuto di olio di oliva se non abbiamo a portata di mano l’olio di mandorle dolci. Zucchero semolato, acqua e farina di mandorle dolci: far riposare l’intruglio e poi strucchiamoci con un panno dolce strizzato bene.

 

Hai dimenticato la password?