Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Walking day a Milano

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

Il 5 e 6 novembre
 
Ad ospitare camminatori di ogni risma sarà l’Arena Civica di Milano dove si terrà per la prima volta nella capitale lombarda un evento interamente dedicato al walking.
 
Camminare in modo regolare, costante, continuo, ogni giorno, è un’attività fisica che deriva dall’antichità, quando l’uomo non aveva ancora a disposizione le comodità odierne e della sedentarietà non aveva neppure mai sentito parlare. Oggi invece, fra viaggi in auto e vita da ufficio, le “malattie della sedentarietà” sono sempre più diffuse: si va dai problemi cardiovascolari a quelli metabolici, come ipertensione e diabete, sovrappeso e obesità. Così la camminata veloce si rivela un’ottima alleata per la salute. Anche perché può praticarla chiunque: non servono attrezzature particolari, non prevede un investimento economico (se non per l’abbigliamento adatto) e permette di organizzare al meglio i tempi fra lavoro e impegni familiari. Insomma, non ci sono scuse!
 
I benefici? Gli specialisti dicono che camminare in maniera regolare ogni giorno riduce sensibilmente il rischio di malattie cardiache e ictus (fino al 27% secondo la Stroke Association), contribuendo ad abbassare i livelli di colesterolo Ldl (quello cattivo) e aumentando i livelli di colesterolo Hdl (quello buono).
 
Inoltre “la camminata o walking - spiega Raffaella Cancello, nutrizionista dell’istituto Auxologico di Milano che promuove la giornata - è l'attività fisica ideale per i soggetti sovrappeso/obesi: aiuta infatti ad ottimizzare l’efficacia di una dieta ipocalorica nel ridurre la massa grassa senza intaccare la massa magra/muscolare corporea (…) Camminare quotidianamente mantiene flessibili le articolazioni, migliora l'equilibrio, la circolazione, migliora la qualità del sonno, riduce ansia e depressione e migliora l’autostima”.

Hai dimenticato la password?