Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Il rossetto nude

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

Il trucco che c’è ma non si vede è il must in strada e in passerella. Ma non è così banale realizzarlo nella maniera giusta, per esaltare lineamenti e colori: ad esempio, sapete come trovare il rossetto effetto naturale che fa per voi? Il segreto è scegliere la tonalità valutando la propria pelle. Parola di Sofia Schwarzkopf-Tilbury, truccatrice delle star.
 
Regola numero 1: quando provate un rossetto, testatelo sulle labbra. Stendere il colore sul dorso della mano o sul polso dà solo una vaga idea della nuance, ma questo non è abbastanza per capire se la tonalità dona al vostro viso.
 
 
Detto questo, concentriamoci sulla scelta del colore. La make-up artist, fra le altre, di Kendall Jenner, spiega che il segreto è scovare una tonalità che corrisponda alle sfumature naturali di ognuna. Qualche dritta? I nude freddi, dai sottotoni rosa o blu, donano di più alle donne con la pelle chiara, che possono anche cavarsela con tonalità che virano verso il beige o un brillante corallo. I naturali dal sottotono caldo, tendente al marrone, sono il must per le ragazze dalla carnagione scura (ispiratevi a Sofia Loren!), mentre le più fortunate sono coloro che vantano una pelle dai toni medi: a loro stanno bene colori caldi e freddi, senza particolare distinzione, se non il gusto personale.
 
L'errore più comune? Scegliere un rossetto troppo simile alla carnagione naturale. O più chiara del colore delle gengive.
 
LEGGI ANCHE: A scuola di eyeliner
 
Infine, l’esperta suggerisce di abbinare un nudo opaco a uno smokey eye intenso, per un look da sera sensuale. Le labbra naturali ma lucide rendono meglio con un trucco minimal.

Hai dimenticato la password?