Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Il make-up? Fallo con la matita

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

Ispirazione orientale
 
Si ispira ad una tipica tecnica decorativa dell’Est Europa e consiste nell’ornare la zona degli occhi abbinando a linee astratte fatte con la matita, ombretti intensi e giochi di colore scenografici.
 
Questa particolare tecnica decorativa parte dalla linea nera sulla rima superiore dell’occhio: da stendere per tutta la lunghezza della palpebra o solo da metà occhio verso l’esterno, deve terminare con una decisa virgola che dia carattere, dando l’illusione di uno sguardo allungato ed intenso. Poi entra in scena il colore: sopra alla matita si può giocare con ombretti, magari metallizzati, nei colori del marrone scuro, del grigio antracite, del bordeaux, del porpora. Per finire con abbondate mascara.
 
 
La Pencil Technique permette di creare un trucco occhi ad effetto e di lunga durata senza utilizzare i tradizionali pennelli da sfumatura proprio perché la base trucco è data dalla matita: dopo avere definito la riga sull’occhio e la codina finale, con dei piccoli tratti di matita riempite la palpebra, definendo per bene la piega della palpebra mobile e lasciando pulita solamente la zona dell’angolo interno, che andrà illuminata con un illuminante in crema o con un ombretto chiaro. Sul resto dell’occhio aggiungete l’ombretto che preferite ma non sfumatelo come siete solite fare, piuttosto picchiettatelo con il pennello (magari inumidito) sulla matita, in modo che si fissi e duri nel tempo. Oltre alla durata, ne giova anche l’intensità della nuance che così risulterà di maggiore carattere. Certo, non si tratta di un trucco da sfoggiare in ufficio, ma per un aperitivo con le amiche o un’occasione speciale può essere una scelta vincente. Una linea sottile di eyeliner nero per intensificare il trucco non può mancare, ma solamente se avete la mano ferma.
 
Il vantaggio di questa tecnica è quello di mantenere la forma dell’occhio originale, regalando un effetto luci e ombre il più naturale possibile.

Hai dimenticato la password?