Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Come riciclare i vecchi ombretti

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

Prova
con..

Dove Salviettine struccanti
Dove Salviettine struccanti

Con un solo gesto detergi, tonifica e idrata la tua pelle con le Salviettine struccanti Dove. Adatte a tutti i tipi di pelle, sono senza alcohol.

Scopri di più

Il riciclo di quel che non serve più, passa anche dal trucco, e da tutti quei piccoli oggetti che, magari dopo una serie di acquisti avventati, non usate o si sono rovinati e asciugati. È il caso degli ombretti: spesso molti colori, dopo averli provati una volta, restano nei cassetti a far numero.. e allora cosa potete fare per farli rivivere sotto nuove vesti? Ecco tre consigli davvero utili.
 
Da ombretto a... rossetto. Non bisogna proprio fare nulla, semplicemente usare l'ombretto per... farci dell'altro. Ovvero, con la paletta da ombretto spalmare la polvere sulle labbra (ovviamente meglio se si tratta di colori dai rosa ai marroni, più adatti alle vostre labbra) e poi applicare un gloss trasparente per rifinire e dare tenuta. E il gioco è fatto!
 
Tanti smalti nuovi di zecca. Se i colori non vi convincono più sulle palpebre, in vista dell'estate potrebbero diventare nuove e divertenti varianti dei vostri smalti preferiti. Per creare uno smalto da un ombretto dovete solo mischiare la polvere avanzata a uno smalto trasparente e applicare sulle unghie, il risultato sarà perfetto.
 
Tanti auguri a te... Per nuove decorazioni di biglietti di auguri, o dei lavori dei vostri bimbi, provate a usare l'ombretto al posto delle tempere e dei pennarelli, applicando con un pennellino. Risultato assicurato! E ombretto riciclato...

Hai dimenticato la password?