Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Come realizzare un trucco effetto nudo

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

Uno sguardo illuminante, giovane, fresco e solare senza la pesantezza di un trucco complicato è il miglior biglietto da visita per il nostro viso. E allora proviamo – anche a casa - a lavorare proprio sul trucco più alla moda del momento, quello effetto nudo con cui osano anche le star in passerella: è quello che c’è, eccome, ma quasi non si vede. Ma come fare per ottenere una luce tutta naturale sul proprio viso?

Dimenticare le imperfezioni. Per cominciare, idratatare con la crema abituale, e aspettare un paio di minuti prima di passarvi il primer (http://health.howstuffworks.com/skin-care/beauty/skin-and-makeup/makeup-primer.htm), fluido che serve come base al trucco, con cui si “riempiono” le zone d’ombra del viso e si cancellano le imprecisioni. Per completare l’opera, passare alla stesura del fondotinta. Meglio usare un pennellino, e non abbondare: una nocetta è quanto basta per non appesantire la pelle. Utilizzare volendo anche il correttore abituale, soprattutto per coprire eventuali occhiaie, e dedicarsi poi alla cipria (per asciugare il trucco) e al phard, consigliamo le tinte rosa o pesca, per ricordare la freschezza di un viso giovane, anche quando è già passato qualche anno.
 
A tutto sguardo. Anche l’occhio vuole la sua parte per ottenere l’effetto naturale più nudo possibile: a cominciare dall’ombretto, che dovrà essere di tinte lievi e chiare. Completare poi l’opera con il mascara, nero se i capelli sono scuri, naturale se castani o biondi. Attenzione a non caricare troppo l’occhio e a evitare i grumi. E per terminare, una lieve passata di gloss sulle labbra dai toni chiari, rosa, pesca, o anche, semplicemente, una buona idratazione con un burro di cacao, massaggiando bene le labbra per riattivarvi la circolazione. Uscire “nude” non è mai stato così divertente…

Hai dimenticato la password?