Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Capodanno a tutto glitter

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

La parola d’ordine nella notte di San Silvestro è brillare, che prevediate una serata in discoteca, una festa con gli amici o un concerto in piazza. Via libera a nuance dorate e brillantini sugli occhi, per una notte concessi a qualsiasi età, basta non esagerare.
 
Le ragazze dagli occhi chiari possono osare uno smokey eye molto scuro, illuminato da glitter argentati: sugli occhi basta sfumare un ombretto nero glitterato e una nuance argento, per poi dare definizione con una passata di matita scura e abbondante mascara. L’ultimo tocco? Un eyeliner ultrabrillante da passare sopra la riga di matita scura, argentato pure quello. Un bel tocco di colore sulle labbra (provate il borgogna, per evitare il solito tradizionale rosso) e via ai festeggiamenti!
Chi ha gli occhi castani o scuri può giocare con i toni dell’oro,  ancora una volta, da abbinare ad un eyeliner e ad un mascara nero. Sulle labbra, in questo caso, è meglio non esagerare.
 
E chi ha qualche anno in più? Per un Capodanno all’insegna del buon gusto provate un leggero sfumato sui toni del marrone. Scegliete ombretti opachi, più adatti alle signore, e mischiate un marrone scuro e uno più chiaro, quasi tendente al beige. Il tocco di luce? Sporcate appena il pennellino con un po’ di ombretto dorato, anche in crema per idratare meglio la pelle matura, e piazzatelo al centro della palpebra mobile e (in maniera leggerissima) nell’angolo interno dell’occhio. Labbra rosate e sarà festa anche per voi!  
 
Tuttavia, se oro, argento e glitter sono il must della notte di San Silvestro, il trucco del 2015 gioca sui toni del rosso durante le feste. Ma che avete capito! Non parlo di rossetto, ma di ombretti e eyeliner. D’altronde se bordeaux, vinaccia e compari sono i colori che quest’anno hanno rivoluzionato il trucco di tutte, volete scampare dall’ultima moda della stagione proprio in questa serata? Non è un trucco adatto a tutte, dunque meglio provarlo con anticipo per non ritrovarsi in preda ad un attacco isterico dovuto al trucco sbagliato quando è l’ora di uscire: sempre di smokey eye si tratta, ma questa volta si combinano sapientemente un ombretto rosso scuro e uno color mattone, poi si dà luce con un po’ di ombretto color bronzo glitterato da sistemare al centro della palpebra e si finisce con la solita matita nera e il rimmel. Azzardato? Forse, ma dopo una prova davanti allo specchio posso dire che l’effetto è meno intenso di quello immaginato. 

Hai dimenticato la password?