Detto Fra noi by Unilever
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Sognando un bianco sorriso

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

Rimedi naturali
 
Chi non desidererebbe sfoggiare una candida dentatura ad ogni sorriso? I dati parlano chiaro: circa 120 mila persone ricorrono ogni anno allo sbiancamento dei denti rivolgendosi ad un professionista. Se siete fan sfegatate del fai da te e volete risparmiare qualche soldo, provate uno dei tanti metodi casalinghi per mantenere brillante il sorriso.
 
 
L’olio di cocco
Avete mai provato a sciacquare la bocca usando l'olio di cocco? Si tratta dell’oil puling, un rimedio dell’antico popolo indiano che ricorreva a vari oli essenziali per mantenere l’igiene della bocca. Lo scopo? Mandare al tappeto i batteri,  che possono trasformarsi in placca e far sembrare i denti gialli. Inoltre l'olio di cocco è ricco di acido ialuronico, prezioso anti infiammatorio, ed è privo di sostanze acide, dunque non rappresenta alcun pericolo per lo smalto dei denti. Per effettuare gli sciacqui al meglio bisogna mettere in bocca un cucchiaio di olio e soffiare e aspirare ripetutamente il liquido, in modo da farlo passare in mezzo ai denti. Un consiglio: l'olio di cocco a temperatura ambiente è solido, dunque scaldatelo leggermente prima di usarlo e quando ve ne sbarazzare ricordate di non abbandonarlo nel lavandino o giù per le tubature.
 
 
Bicarbonato di sodio
Le capacità sbiancanti del bicarbonato di sodio sono note, tanto da essere usato in tanti dentifrici in commercio. La pasta abrasiva che si ottiene mescolando un po’ di bicarbonato e acqua può aiutare a rimuovere le macchie sui denti, inoltre spazzolare con il bicarbonato di sodio aiuta ad evitare che i microbi della bocca crescano. Lo dice la scienza, o quasi: i dentifrici contenenti bicarbonato di sodio risultano significativamente più efficaci nel rimuovere le macchie gialle dai denti rispetto ai dentifrici privi di esso.
 
 
Aceto di sidro di  mele
Usato già in tempi antichi come disinfettante e prodotto per la pulizia naturale, l’aceto di sidro di mele può venire in aiuto della nostra bocca grazie alle sue alte capacità disinfettanti e antibatteriche. Ma, attenzione, la sua componente acetica può corrodere lo smalto dei denti, dunque va usato con parsimonia: diluito in acqua, fate degli sciacqui a settimane alterne.
 

Lascia un commento

0 Commenti
top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?