Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Cappello, l'indispensabile per le vacanze

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

Prova
con..

Scegli la linea più adatta a te
Scegli la linea più adatta a te

I capelli sono un elemento fondamentale di ogni look, valorizzano la bellezza di una donna e completano le sue scelte di stile. Sunsilk vuole rendere ancora più realizzabile ogni desiderio in fatto di capelli. Per questo ha realizzato Sunsilk Co-Creations, sette nuove linee co-create con sette tra i migliori esperti al mondo nella cura dei capelli, che hanno sviluppato le loro formule per rendere possibile qualunque tipo di acconciatura con qualunque tipo di capelli. Effetto liscio, ricci da domare, sciolti e fluenti, ricostruzione intensiva, brillantezza seducente, colore vibrante e volume al massimo. A ciascuno il suo Sunsilk!

Scopri di più

Lo diciamo ai bimbi di continuo: metti il cappellino! E poi lo scordiamo noi.. E invece, tra gli elementi di abbigliamento più indicati per la stagione estiva vi è proprio lui, anche per noi: il cappello. Che non è solo un vezzo da patite di moda, anzi.
 
Il cappello è la più grande assicurazione estiva, soprattutto al mare e in montagna, per garantire a settembre di non aver rovinato irrimediabilmente i nostri capelli. Perché il sole, in estate, non batte solo sulla pelle ma anche sulla nostra chioma, e rende i capelli deboli, opachi, sfibrati, stressati. Lo sa bene la parrucchiera quando ci vede arrivare dopo le vacanze a chiedere aiuto, e lo sappiamo noi quando in autunno la caduta dei capelli diventa spesso preoccupante. Segno che d'estate abbiamo esagerato. Ma il cappello è anche un toccasana per evitare di surriscaldare troppo il capo, in barca come in alta montagna, ma anche in città se siamo a passeggio nelle ore calde. Soprattutto se abbiamo i capelli scuri, che attirano maggiormente i raggi solari, aumentando a livelli pericolosi la temperatura del capo: e non sempre possiamo permetterci di bagnare la testa per rinfrescarci.
 
Dunque oltre alla routine protettiva estiva composta da spray o oli o latti solari anti sole e sale, e da prodotti leggeri per lavarli, occorre iniziare dal principio: prevenendo gli effetti deleteri dei raggi UVA e UVB, del vento e del sale. E acquistando un bel cappello.
 
Parola d'ordine per la scelta: che sia leggero, di un tessuto naturale e traspirante e non ci faccia sudare. Il meglio è la vecchia e romantica paglia, magari con un modello a tese larghe, che protegga anche gli occhi e la zona delicata che li contorna, svolgendo dunque una duplice azione protettiva anche su quell'area. Il consiglio in più: impreziosite un modello semplice con fiocchi di tessuto da cambiare a seconda della vostra mise quotidiana. Se siete grandi sportive e amate lo sport e le passeggiate all'aperto, ma anche gli sport d'acqua, sono perfetti i modelli con la visierina, da baseball: anche qui attenzione alla scelta del tessuto, che non deve essere acrilico, e prediligete i colori chiari. E se proprio i cappelli non li sopportate... Ricorrete al vecchio fazzoletto, a una sciarpina per il collo avvolta intorno al capo o alla bandana: fresca e leggera, terrà la chioma a posto in ogni occasione, e potrete sbizzarrirvi a colorare il capo ogni giorno di una tinta diversa.

Hai dimenticato la password?