Detto Fra noi by Unilever
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Tinta andata male? Fai così

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

I nostri rimedi
 
Quanto hai desiderato i capelli di quel colore... Ma qualcosa deve essere andato storto, e ora come si fa a rimettere a posto la testa? Quando la tinta si rivela un errore, esistono dei metodi per rimediare al disastro, da eseguire da soli a casa o con l’aiuto di un parrucchiere.
 
 
Partiamo dalla tecnica salva-capelli professionale: avete mai sentito parlare del decapaggio? Si tratta di una tecnica professionale che va ad eliminare i pigmenti più scuri della chioma (tinta o anche naturale). Insomma, è una tecnica di decolorazione usata comunemente dai professionisti del settore, che può arrivare a schiarire la nuance anche di sette o otto toni (con tutte le conseguenze del caso sulla chioma, che risulterà danneggiata e dovrà dunque essere trattata con delle maschere nutrienti e ricostruttive).
 
 
Se volete provare con il fai da te, provate con un impacco casalingo a base di balsamo, succo di limone, miele e bicarbonato. Mescolate in un contenitore un cucchiaio di balsamo, uno di bicarbonato, due di succo di limone e uno di miele, che protegge il capello dall’aggressività dell’acido del limone: distribuite sull’intera capigliatura, massaggiate per bene alla radice e sulle lunghezze, poi avvolgete il capo in un asciugamano e lasciate in posa. Per quanto tempo? Dipende da quanto volete stemperare la tinta: da trenta minuti a due ore al massimo. Poi un ultimo passaggio: dopo avere risciacquato l’impacco, massaggiate il cuoio capelluto con del succo di limone per un paio di minuti e pulite con abbondante acqua tiepida, procedendo con la normale routine di shampoo e balsamo. Il colore è ancora troppo scuro per i vostri gusti? Ripetete l’operazione, basta fare passare qualche giorno fra un’applicazione e l’altra.
 
 
Un altro rimedio della nonna si avvale, invece, dello shampoo antiforfora o alla camomilla: se siete solite usare questo tipo di prodotto, aggiungetevi un cucchiaio di bicarbonato e uno di succo di limone per fare in modo che la tinta scarichi colore. Anche in questo caso ripetete il trattamento per un risultato ottimale.
 
Ma ricordate la regola n. 1: non eseguite un’altra tinta, i capelli ne risentirebbero e il colore non risulterebbe, comunque, soddisfacente.

Lascia un commento

0 Commenti
top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?