Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Come superare la “sindrome del lunedì”

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

E voi, come fate?
 
C’è chi ne avverte i primi sintomi già durante la domenica, mentre altri riescono a godersi il fine settimana fino al suono della sveglia prima di cadere in un inesorabile stato di ansia e malumore. No, non siete voi ad essere semplicemente pigri, questa reazione è comune a molti, come spiega sulle pagine del magazine Marie Claire Michele Cucchi, esperto in psichiatria e direttore sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano: “La sindrome del lunedì è caratterizzata da apatia, ansia, angoscia, insonnia, difficoltà di concentrazione, lacrimazione agli occhi, tensione muscolare. Dal punto di vista comportamentale, sappiamo che visite al pronto soccorso, accessi agli ambulatori sanitari e richieste di terapie di varia natura o comunque interventi medici sono più frequenti il lunedì e vanno decrescendo nell'arco della settimana fino a raggiungere il minimo il sabato”.
Se il ritorno al lavoro dopo il weekend manda KO fisico e umore, ecco come rimediare.
 
Pronti, partenza, via! Iniziate la mattinata con calma, in modo che il rientro al lavoro sia meno traumatico possibile. L’esperto consiglia di coccolarsi: fare una ricca colazione, senza bere come al solito un caffè al volo, può essere un buon punto di partenza. Poi potete proseguire con il pranzo: che sia alla mensa, al bar o portato da casa, per il primo giorno della settimana scegliete il vostro piatto preferito e concedete uno strappo alla dieta.
 
Chi va piano… Non cominciate la giornata partendo dai compiti più stressanti, piuttosto iniziate a svolgere le attività che vi pesano di meno, per rientrare piano piano nei ritmi lavorativi. Concedetevi delle pause (bastano quattro passi in corridoio ogni paio d’ore) e parlate, parlate e parlate. Certo, il collega logorroico di prima mattina non è sempre piacevole, ma chiacchierare con i compagni di ufficio può essere un modo per allentare lo stress e condividere la tensione.
 
Pianificare. Non lasciate lavori sospesi dalla settimana precedente, che graveranno sul vostro umore il lunedì. Piuttosto alla fine della settimana cercate di portarvi avanti con il lavoro, in modo da avere un ritorno in ufficio più tranquillo.
 
Caricatevi. Cena leggere la domenica sera e un po’ di sport (basta una passeggiata) prima di andare al lavoro possono sembrare un sacrificio, ma gli effetti saranno sorprendenti. 

Hai dimenticato la password?