Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Lo stress? Distrugge la memoria

Blogger
di Floriana Ferrando

Laureata in Scienze della Comunicazione..

Lo studio
 
Lo ha dimostrato un team di ricercatori americani secondo cui vivere in una condizione di stress continuativa nel tempo può danneggiare la memoria. Quelli che potrebbero andare persi con maggiore probabilità sono i ricordi recenti.
 
Ad avanzare l’ipotesi è stato il team di ricercatori dell’Ohio University guidato dal Jonathan Godbout dopo un esperimento su delle cavie da laboratorio. I topi sono stati messi all’interno di un labirinto ed educati a trovare la via d’uscita. Successivamente una parte di essi è stata sottoposta a stress emotivo (ad intervalli veniva introdotto nell’ambiente un topo alfa più grande ed aggressivo) e le cavie spaventate hanno mostrato maggiore difficoltà a ritrovare l’uscita. "Il risultato del test era evidente: i topi stressati non ricordavano più la strada per uscire, mentre i topi non stressati la ricordavano ancora", ha sottolineato Godbout. "Si tratta di una condizione di stress cronico, diverso da quello che possiamo provare per esempio quando dobbiamo affrontare una situazione importante della vita".
 
La situazione di stress non ha inciso esclusivamente sul comportamento dei topi, ma ha mostrato conseguenze anche nel cervello dove si è individuato uno stato di infiammazione innescato dal sistema immunitario, che si è protratto per alcune settimane.
 
I ricercatori sottolineano che una reazione simile può essere comparata a quella degli esseri umani e questo esperimento può rivelarsi un ottimo punto di partenza per individuare terapie adatte a vittime di episodi di bullismo o veterani di guerra, sottoposti a stress cronico per anni. 

Hai dimenticato la password?