Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Il reggiseno perfetto? Sceglilo così

Le 5 cose che ...

Le regole d’oro
 
Deve sostenere ma non comprimere. La misura del giro schiena è importante tanto quanto la profondità della coppa. Mentre il grado di imbottitura è a vostra discrezione. Anche la biancheria intima deve essere confortevole, oltre che carina e sexy al punto giusto: pensate che una ricerca ha dimostrato che solamente il 20% delle donne indossa biancheria della giusta misura...
 
Ecco la nostra guida all’acquisto.
 
1 Tutta questione di fascia! Sapevi che la buona riuscita di un reggiseno dipende per il 90% dalla fascia e dai ferretti e solo per il 10% dalle spalline? Fate attenzione che la fascia sia ben aderente al busto, senza comprimere. Che rimanga sotto i seni e che resti parallela al terreno, senza spostarsi in alto sulla schiena.
 
2 La chiusura: quando compri un reggiseno nuovo controlla che ti vada bene chiudendo i gancetti esterni, non quelli interni. Questo perché con il tempo l’indumento perderà elasticità e se si allenterà dovrete avere modo di stringerlo ricorrendo alla chiusura più interna.
 
3 E le spalline? Abbiamo detto che non hanno un ruolo fondamentale, ma il comfort dipende anche da esse. Non stringetele troppo, non devono lasciare arrossamenti, né scavare sulle spalle. Scegli la giusta lunghezza e posizionale sulla zona più esterna delle spalle, non troppo vicino al collo.
 
4 Le coppe hanno il compito di contenere e sostenere. Ma questo riesce solo se la coppa è della taglia giusta: se il seno straborda, il ferretto appoggia sul seno anziché sotto o se il ferretto non resta aderente al busto ti serve una coppa di taglia superiore.
 
5 La prova del 9: per sistemare il seno al meglio dentro al reggiseno provate a piegarvi in avanti dopo averlo indossato. Così i seni si posizionano naturalmente all’interno delle coppe nel modo giusto. 

Hai dimenticato la password?