Detto Fra noi by Unilever
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Piantare in balcone: gli aromi autunnali

Blogger
di Serena Patierno

Ho tante passioni, ma le più brucianti..

Chi ha il pollice verde può approfittare anche di questa stagione per mettere in vaso la senape bianca, la salvia e il coriandolo: piantine aromatiche e utili in cucina, che possono essere piantate proprio in autunno.
 
Senape bianca - Questa pianta produce dei semi impiegati in cucina per dare sapore a molte ricette. Il loro aroma un po’ aspro e piccante è una risorsa per salse e condimenti di ogni tipo.
La piantina si può seminare fra l’autunno e l’inverno in ambiente protetto, per poi spostarla all’esterno in primavera. Occorrono piccoli vasi con terriccio generico e con 2 semi per ciascuno. Le innaffiature devono essere regolari fino a germinazione dei semi, il terriccio non deve mai essere secco.
 
Salvia - La salvia non ha bisogno di presentazioni. Il suo profumo e i suoi fiorellini, inoltre, rallegrano qualsiasi balcone anche senza bisogno di usarla in cucina. Come ottenerla dai semi? La salvia può essere piantata sia in primavera che in autunno. Occorre un vaso piccolo dove mettere i semi e, una volta spuntata la piantina, occorre travasarla in un vaso più capiente (la salvia ha radici lunghe). Per spostarla, però, è importante che il germoglio abbia almeno 5 foglie.
 
Coriandolo - Chi ama le spezie non può non conoscere il coriandolo, particolarmente usato nelle ricette orientali ma amato anche nel Belpaese per il suo aroma forte e un po’ piccante (si usa, per esempio, per fare il curry). La coltivazione può avvenire in qualsiasi periodo dell’anno, ma c’è da tenere presente che questa pianta non ama le temperature troppo basse. È quindi perfetta per le regioni dagli inverni miti. Il coriandolo non ha particolari esigenze riguardanti il terriccio, ma bisogna stare attenti a creare un buon drenaggio. L’esposizione? Ben soleggiata. Se l’autunno si rivelasse particolarmente rigido, meglio piantare il semino in casa e portarlo fuori quando germoglia.

Lascia un commento

0 Commenti
top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?