Come abbellire la cucina di una casa in affitto

Anche chi ha una casa in affitto può avere il desiderio di abbellirla e personalizzarla, ma senza investire grandi somme. La sfida più grande può essere la cucina: questo ambiente è infatti il più vissuto ma solitamente anche il più costoso da rinnovare. Non di rado, in case in affitto, ci si ritrova a dover convivere con mobilio non esattamente gradevole. Ecco alcuni consigli.
 
Le ante
Non ci piacciono i mobili della cucina in affitto? Una soluzione a costo zero è quella di rimuovere le ante dei pensili. Il colpo d’occhio migliora, la sensazione di spazio aumenta ma soprattutto ci si può divertire a personalizzare l’interno del mobile una volta che si è trasformato in un ripiano a vista. Quando poi si lascia la casa, è sufficiente rimontare le ante!
 
L’importanza del verde
Rallegrare un ambiente non è poi così difficile. A volte a rendere meno cupa una cucina basta il verde. Il consiglio è dunque quello di investire in pothos, edera, ma soprattutto basilico, rosmarino e altre piantine aromatiche da organizzare su una mensola, o in piccoli vasi in fila sul piano di lavoro.
 
Le luci
Il lampadario sembra un dettaglio? Non lo è: acquistarne uno nuovo rivolgendosi alla grande distribuzione vuol dire non spendere molto e dare un tocco originale all’intera cucina. Ma non dimentichiamoci di aggiungere i punti luce nei posti giusti: servono non solo a cucinare più piacevolmente ma anche a dare calore all’ambiente.
 
Le carte adesive
Il mercato offre una infinita e variegata gamma di carte adesive rimovibili. Sono economiche e consentono di cambiare il volto del frigorifero o delle piastrelle che rivestono le vecchie cucine. C’è solo l’imbarazzo della scelta fra le fantasie naturali e astratte, l’effetto materico, metallizzato o lucido.
 
I quadri
Chi ha detto che in cucina non stanno bene i quadri? Tutt’altro, bisogna osare: riempiamo le pareti con quadri e stampe per dare un tocco originale a un ambiente datato. Via libera alla fantasia, ma con le stampe botaniche non si sbaglia mai.