Detto Fra noi by Unilever
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Pulizie: come ridurre la polvere

Blogger
di Serena Patierno

Ho tante passioni, ma le più brucianti..

Eliminare una volta per tutte la polvere, purtroppo, non è possibile. Ma rallentarne il ritorno, sì, con alcuni trucchi e grazie alla giusta routine.
 
L’aspirapolvere: una preziosa alleata
La routine di pulizia è fondamentale, e all’interno di quest’ultima, fondamentale è l’aspirapolvere perché è l’unico elettrodomestico in grado davvero di rimuovere profondamente tutti i residui del nemico. Se poi si è anche allergici, non se ne può davvero fare a meno. Andrebbe passata almeno un giorno sì e un giorno no. Un trucco, infine, per l’armadio: seppure chiuso, anche lui è vittima della polvere. Una volta ogni tanto, quindi, passiamo l’aspirapolvere anche dentro all’armadio.
 
Tappeti? Pochi
Un modo doloroso ma efficace per rallentare la crescita della polvere è quello di eliminare i tappeti. Usiamone meno possibile e ogni mese facciamo sì che prendano aria e siano sbattuti con l’apposito strumento (battitappeti, appunto). Riduciamo anche la presenza di tessuto al minimo indispensabile: tende, cuscini, coperte, sono tutti amici della polvere. Non lasciamo dunque la tovaglia sul tavolo e laviamo spesso federe, lenzuola e tende.
 
Animali domestici: sì ma ben curati
Cani, gatti e altri piccoli amici pelosi possono creare un aggravio di polvere e la diffusione della loro forfora. Per non soccombere, occorre spazzolarli meticolosamente e più spesso possibile. L’ideale sarebbe ogni giorno ma se non ci si riesce, spazzoliamoli almeno una volta ogni 3 giorni. Facciamolo in balcone o in un locale chiuso (lavanderia, garage, bagno) che poi possa essere spolverato facilmente.
 
Filtri dell’aria
Se, infine, possiedi un impianto di condizionamento dell’aria (sia per il caldo che per il freddo), devi assicurarti di pulire i filtri regolarmente. I filtri che aiutano a limitare la polvere sono fatti in carta di alta qualità mentre se scegli quelli metallici, assicurati che siano a maglia fitta e sostituiscili ogni 3 mesi.

Lascia un commento

0 Commenti
top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?