Detto Fra noi by Unilever
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Come dividere con le tende

Blogger
di Serena Patierno

Ho tante passioni, ma le più brucianti..

Le tende non sono utili solo alle finestre: possono dividere gli ambienti e, a seconda del modello scelto, renderli informali o eleganti.
La verità è che le case si stringono, gli ambienti diventano multifunzionali e alle volte una zona giorno può contenere anche una zona notte. Le tende, grazie alla loro praticità, ci aiutano proprio in questi casi: quando sono aperte, l’ambiente giorno guadagna ampiezza, quando invece sono chiuse, le due zone che si creano godono di maggiore riservatezza.
 
Tende a pacchetto e tende a pannello
Usando una tenda a pacchetto o a pannello coprente, nessuno può vedere che cosa vi sia al di là. Potrebbe esserci una finestra, oppure un letto con dei comodini. La prima è più scenografica e sta a meraviglia nelle case classiche o con mobilio antico, la seconda invece è perfetta per le case moderne. La tenda dovrà essere fissata al solaio a meno che non si voglia creare una controsoffittatura di cartongesso per abbassare la zona da delimitare.
 
Tende per grandi ambienti
Se lo spazio da dividere è molto ampio (per esempio se ci troviamo a separare a metà una stanza quadrata), può essere utile usare un filo d’acciaio per tenda. Si fissa al solaio oppure da una parete all’altra, può essere lungo quanto si vuole e vi si monta una tenda scorrevole. In questi casi è consigliabile usare una stoffa a tinta unita perché l’impatto visivo del tendaggio non sia troppo invadente e stucchevole.
 
Altri usi della tenda
Se invece si vuole dividere in diverse porzioni un corridoio troppo lungo, si può usare una tenda classica, da tenere aperta come se fosse una calata grazie ai fermatenda. Il tessuto può essere di qualsiasi genere, dal lino alla seta, dal trasparente al coprente. L’effetto più adatto a un corridoio buio è quello del vedo e non vedo, da realizzare con una tenda semitrasparente e molto leggera (per esempio in tulle originale o sintetico), abbondante e di colore chiarissimo (meglio ancora se in bianco). Questa soluzione spezza visivamente un ambiente angusto creando una piacevole scenografia.

Lascia un commento

0 Commenti
top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?