Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Il colore Pantone del 2020 è il blu classico

Blogger
di Serena Patierno

Ho tante passioni, ma le più brucianti..

Le atmosfere casalinghe si colorano di blu. Non di un blu qualsiasi ma di quello intenso e pastoso del cielo all’imbrunire. Il colore Pantone di questo 2020 è infatti il “classic blue”.
 
Solo casa al mare? - Fra tutte le sfumature di blu, questa è quella perfetta per arredare sia le case di città che di campagna o mare. Non si lega, infatti, solo all’idea dell’estate ma anzi dona intimità a tutti gli ambienti, sia in città che non. Negli appartamenti di città, per esempio, è perfetto per creare atmosfere eleganti e sofisticate, senza aver nulla a che fare con il tema della spiaggia e dell’estate.
 
A quale stanza si adatta meglio? - Tutti gli ambienti sono adatti al blu classico, che è profondo e tranquillizzante quindi perfetto per la zona notte, ma anche concilia la conversazione, qualità grazie a cui sta benissimo nella zona giorno. L’ambiente in cui è più facile introdurlo è senza dubbio il bagno, ma anche in cucina fa un figurone se abbinato a un bel bianco ghiaccio (o grigio chiaro) e a un pavimento di legno chiaro. Se l’obiettivo è quello di creare calore, meglio evitare il solito bianco e blu.
 
Come si abbina? - Con il grigio si ottiene un abbinamento molto raffinato. L’abbinamento con il legno o con tutte le sfumature del color legno, è sempre azzeccato e attuale. Perfetto anche con il bianco e con il tortora. Abbinamento, quest’ultimo, da usare con cautela per non appesantire gli ambienti. Se ciò che serve è un abbinamento per i tessuti, il classic blue è perfetto e attuale con il ruggine e con il rosa antico.

Hai dimenticato la password?