Detto Fra noi by Unilever
Non fai ancora
parte della community
Registrati >
Cif
Lysoform detersivo igienizzante
Svelto
Coccolino
Algida
Magnum
CarteDor
Cornetto Algida
Viennetta
Cucciolone
Calve
Lysoform
Knorr
Lipton
Te Ati
Axe
Badedas
Clear
Dove
Dove Man Care
Fissan
Glysolid
Sunsilk
Tony&Guy
Mentadent
Zendium
Neutrazero
Tigi

Natale 2018: palline e pigne fai da te

Blogger
di Serena Patierno

Ho tante passioni, ma le più brucianti..

Ogni anno l’albero di Natale può rinnovarsi senza incidere sul bilancio familiare. Come? Scegliendo decorazioni fai da te o naturali. Per questo 2018 proponiamo i gomitoli di lana e, ancora una volta, le pigne: sono belle, sono versatili e assumono, a seconda del colore, un nuovo aspetto.
I primi spesso sono avanzi e giacciono dimenticati in qualche angolo della casa. Le seconde invece possono essere raccolte con una passeggiata in un parco pubblico o ai limiti di un bosco. Male che vada, si acquistano con pochissimi soldi.
 
I gomitoli di lana
Prendi dei palloncini, la colla vinilica, un pennello e, naturalmente, la lana. Il procedimento è semplicissimo. Si gonfia un palloncino, si arrotola intorno a esso il gomitolo di lana (in modo casuale), e poi si diluisce la colla vinilica (una parte di acqua e una di colla) in un barattolino o in un bicchiere di plastica. Con un pennello, si ricopre la lana con cui si è appena avvolto il palloncino e poi si lascia asciugare. Dopo una nottata, quando la colla sarà asciutta, è sufficiente bucare il palloncino e si avranno delle belle e coloratissime palline colorate.
 
Le pigne
Per le pigne, c’è poco da spiegare perché sono davvero facili da trasformare in simpatiche decorazioni. Un goccio di colla a caldo e dello spago servono per creare delle grandi asole che tengano la pigna appesa al ramo dell’albero. Ma prima di tutto bisogna usare la vernice spray per colorarle o una spruzzata di brillantini per illuminarle. Se vuoi un effetto originale usa una vernice non del tutto natalizia: arancione, beige, viola. Se invece vuoi un effetto molto naturale, usa solo i brillantini. Una volta lasciata asciugare la pigna, si procede a fissare lo spago con la colla in modo da creare un’asola ampia e comoda che servirà a infilare la pigna nel ramo dell’albero.

Lascia un commento

0 Commenti
top
Rubriche

L'ORDINARIO E LO STRAORDINARIO IN 4 RUBRICHE
Buona lettura!

Oroscopo
Ariete Toro Gemelli Cancro
Leone Vergine Bilancia Scorpione
Sagittario Capricorno Acquario Pesci
iniziative speciali

SCOPRI QUANTO IL MONDO UNILEVER HA DI SPECIALE DA OFFRIRTI.

concorsi & promozioni

SCOPRI TUTTE LE PROMOZIONI Concorsi e Promozioni

Hai dimenticato la password?