Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Cambia il volto della tua casa con l’aiuto delle piante

Blogger
di Serena Patierno

Ho tante passioni, ma le più brucianti..

È primavera: spazio alle piante!
 
Apri le porte della tua casa alla vegetazione: oltre a essere di grande tendenza (pensiamo al jungle style e al verde greenery colore Pantone dell’anno), è anche una soluzione di arredo bella, primaverile, fresca e raffinata.
 
Vegetazione aerea - Chi ha detto che il verde deve essere una classica pianta in vaso? La vegetazione può anche essere a parete: mini-giardini da appendere come quadri si realizzano con le tillandsie (piante aree) o con le piantine grasse, che desiderano poca terra. Le cure sono ridotte al minimo e la resa estetica è grande.
 
Piante da vaso - Come pianta da vaso la scelta ricade senza tentennamenti sulla felce: facile da gestire e molto scenografica, soprattutto ora che le grandi foglie sono proposte insistentemente come motivo d’arredo dai grandi designer. Perfetta la Nephrolepsis, comunemente detta felce di Boston. La felce e il capelvenere sono da posizionare vicino ai mobili più belli e alle suppellettili più preziose poiché attirano l’attenzione valorizzandoli, così come valorizzano bene anche gli angoli bui. Ma da considerare è anche la Pachira Aquatica, dal tronco intrecciato e irresistibilmente affascinante.
 
Piante ornamentali - Premettendo che quando si sceglie la giusta vegetazione bisogna considerare la luminosità della casa e valutarne anche l’umidità media, una volta comprese le tue esigenze personali, puoi concentrarti solo sulla bellezza. Le piante più ornamentali, più capaci di portare fascino a ogni angolo di casa, quali sono? La pianta di Buddha, per esempio. Il suo nome scientifico è Jatropha padagrica e ha un caratteristico tronco tondeggiante alla base. Vive bene in vaso, e ha una capacità decorativa notevole. Oppure, la Calatea ornata e la Calatea picturata, piante dalle grandi foglie bicolori che sembrano decorate a mano. Attenzione alle temperature, perché amano il caldo.
 
Sui davanzali - E i davanzali delle finestre? Riempili di succulente, oppure di begonie, per un tocco di colore, e fatsie. Queste ultime vivono bene, in particolare, sulle finestre esposte a nord. Quelle esposte a sud, con sole molto caldo d’estate, sono da arricchire di piante grasse, e in particolare di aloe. 

Hai dimenticato la password?