Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Tutti i segreti per la pulizia del legno

Blogger
di Serena Patierno

Ho tante passioni, ma le più brucianti..

Come si puliscono il parquet e i mobili in legno?
 
Il legno è un materiale naturale, bellissimo e delicato. Per non rovinarlo e per allungargli la vita è bene pulirlo nel modo giusto, senza improvvisare e facendo attenzione a non usare sostanze corrosive. Ma la prima operazione in assoluto deve sempre essere la rimozione della polvere, con pelle di daino o con microfibra. Solo dopo, si può scegliere uno dei seguenti metodi per detergere. 
 
1. Aceto e olio
Mescolando una parte di aceto e tre di olio di oliva non si fa solo l’insalata ma si ottiene anche un ottimo detergente per il legno, da usare sia sui mobili che sul parquet. L’olio nutre e fa brillare il legno. Si può usare anche quello di lino.
 
2. Sapone di Marsiglia
Perfetto per qualsiasi pulizia, il sapone di Marsiglia è utile anche per il legno. Preparate una soluzione con due parti di acqua e una di scaglie di saponetta. Oppure, per macchie resistenti (per esempio inchiostro) sfregate la saponetta direttamente sulla superficie da lavare, e infine risciacquate con acqua tiepida.
 
3. Detergenti specifici
In commercio potete trovare numerosi prodotti adatti al legno, sicuri e delicati.  migliori sono formulati in modo da evaporare velocemente evitando che l’umidità rovini il prezioso materiale. Il Ph neutro di alcuni permette di evitare risciacqui senza danni.
 
4. Aceto, acqua, sapone di Marsiglia
Prendetevi cura del vostro prezioso parquet preparando questa miscela: versate in un secchio di acqua (di circa 4 litri) un cucchiaio di sapone di Marsiglia ridotto in scaglie e 50 ml di aceto bianco. Mescolate in modo da far sciogliere le scaglie e poi passate lo straccio come sempre. 

Hai dimenticato la password?