Non fai ancora
parte della community
Registrati >

L’angolo della bellezza: come organizzare la zona trucco

Blogger
di Serena Patierno

Ho tante passioni, ma le più brucianti..

L’angolo della bellezza è ambito da molte donne. Certo, nelle case piccole è difficile trovare lo spazio, ma se avete la fortuna di possederlo, è importante organizzarlo bene, a partire dal tavolo per finire con i cassetti.
 
I trucchi per i trucchi
Sopra al tavolino si dispongono i trucchi e i profumi. Ma non troppi. Il make-up crea una sensazione di disordine quindi è importante organizzarlo nel modo giusto con dei porta trucco dedicati. Scatoline trasparenti con divisori, coppette e ceramiche contenitrici. Un altro modo per tenere ciò che è a vista, in ordine? Una sola parola: cofanetti. Le piccole scatole decorate e colorate sono perfette in quanto nascondono ma arredano anche. Un piattino svuotatasche può essere utile per accessori, forcine, ovatta.
 
Organizzare lo spazio
Lo spazio non è infinito, per cui è bene sfruttarlo al meglio. Facciamo prima di tutto una cernita dei trucchi. Quelli vecchi, inutilizzati o rotti sarebbe meglio metterli via. Altri molto usati, è bene metterli a vista così da finirli rapidamente ed eliminarli. Infine, nei cassetti si ottiene l’ordine grazie ai soliti divisori, ma non solo. Si può infatti disporre il materiale a seconda dell’uso. Il make-up vistoso per feste e celebrazioni può stare nell’angolo più nascosto, mentre il resto lo si può dividere per tipologia: ombretti con ombretti, rossetti con rossetti e così via. Un bicchiere o un altro divisorio sarà invece destinato ai pennelli (con la testa verso l’alto), alle matite e ai dischetti di ovatta per struccarsi.

Hai dimenticato la password?