Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Che cosa non mettere sotto al letto

Blogger
di Serena Patierno

Ho tante passioni, ma le più brucianti..

Lo spazio sotto al letto è un’importante risorsa, ma bisogna stare attenti a usarlo nel modo giusto scegliendo solo oggetti adatti.
 
No agli oggetti pesanti
Il letto contenitore ha un fondo fatto di una lastra sottile di legno solitamente lamellare. Quest’ultimo si curva facilmente, ecco perché non bisogna riempire lo spazio con oggetti pesanti. Escludiamo quindi servizi di piatti inutilizzati, batterie di pentole o scatole con libri dentro.
 
No a vestiti non sigillati
Lo spazio dentro o sotto al letto è non solo prezioso ma anche polveroso. È dunque fondamentale immagazzinare abiti solo dopo averli chiusi per bene dentro a contenitori adatti, protetti da chiusura lampo o, meglio ancora, se in sacchi sottovuoto.
 
No alle valigie
Il problema delle valigie è che occupano tanto spazio. Se proprio devi conservarle nel letto, allora riempile (con cuscini per gli ospiti, piumoni e copriletti che usi meno). Lo spazio però non è sufficiente per valigie voluminose, per cui la soluzione migliore è mettere quelle piccole in quella più grande e spostare il tutto in un ripostiglio.
 
No agli oggetti che non usi mai
La virtù sta nel mezzo: mai conservare nel letto (o sotto il letto) oggetti che non usi mai poiché questi ultimi dovrebbero andare in cantina oppure essere declutterati. Il fatto è che una volta nascosti, li si dimentica e finiscono per occupare spazio inutlimente. Ma non bisogna nemmeno conservarvi cose che si utilizzano troppo spesso, per esempio una volta a settimana: sarebbe scomodo.

Hai dimenticato la password?