Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Urban style: il nuovo stile di cui innamorarsi

Blogger
di Serena Patierno

Ho tante passioni, ma le più brucianti..

Colori neutri, ambienti moderni e non convenzionali
 
Se ami arredare con materiali originali e un po’ grezzi, con uno stile contemporaneo, ispirandoti alla città, mescolando epoche e mobili, allora forse questo è lo stile che fa per te. L’urban style, come dice la parola stessa, è urbano, adatto alla metropoli e non alla casa di campagna, e ama mescolare materiali di recupero, ferro, vetro, legno grezzo, ma usando sempre tonalità chiare.
 
L’urban è un mix di stili
La parola d’ordine di questo stile? È libertà. Arredare seguendo lo stile urbano significa prevalentemente non aver paura di mescolare: nessuno deve farsi dire che cosa è giusto e che cosa è sbagliato, quale negozio prediligere e quale snobbare; ovunque si possono trovare pezzi unici o da personalizzare. Si possono inserire in casa contemporaneo, industrial o vintage a piacimento e senza limiti. Perlustra, dunque, sia i grandi magazzini che i mercatini delle pulci. Ma, una volta scovati i pezzi giusti, come rendere omogeneo tutto questo materiale che rischia di creare ambienti caotici? Con il colore. Ridipingi i pezzi di recupero della stessa tonalità, opta per una cucina chiara da arricchire con una palette delicata che vada dal panna all’azzurrino, dal grigio al color legno. Rendi gli ambienti neutri nelle tinte e non riempirli mai; infine ravviva, se vuoi, l’ambiente con uno o al massimo due pezzi dai colori sgargianti.
 
Come rendere unica la tua casa in stile urban
L’urban style è uno stile prevalentemente freddo. Aggiungere calore è quindi importante e, allo stesso tempo, facile. Basta usare il legno: per gli infissi, per i pavimenti o per i mobili, il legno può essere in colore naturale o più scuro, usurato o nuovissimo, e fa sempre un figurone. Per personalizzare casa, ricorda di lasciare qualche tubo a vista, usa la resina o il microcemento per sostituire le piastrelle del bagno, e aggiungi soprammobili a tuo gusto: etnici, antichi, modernissimi e di design, oppure fai da te. Ma soprattutto, esagera con i quadri: tele o stampe gigantesche che arredino salotti e corridoi, ma anche cucine e altre stanze, sono l’ideale. 

Hai dimenticato la password?