Weekend di giugno, tre fughe per ogni passione!

weekend

Ecco arrivato anche giugno e finalmente il meteo inizia a riscaldarsi, l'estate è alle porte! E così la voglia di allontanarsi anche se solo per un weekend.

Se avete qualche giorno libero, anche solo il sabato e la domenica: ecco tre proposte a portata di tasche tutte italiane! Il lago d’Orta romantico e riservato, il percorso di trekking sconosciuto, e perché no… A sciare sul Plateau Rosa!

 

Il colpo di fulmine: Orta San Giulio. E' il regno di Cannavacciuolo che da poco ci ha aperto anche il suo bar pasticceria, ma non solo! Il lago d'Orta è terribilmente romantico... Scegliete un alberghetto fuori mano, optate per una cena a lume di candela, passeggiate lungo il lago e non dimenticate la gita in barca sull'isola di San Giulio. Se ancora non è scoccato l'amore... Questo weekend sarà galeotto.

 

Il weekend nella natura: le foreste casentinesi. Sette tappe per sette giorni nel sentiero delle foreste sacre, nome suggestivo come i panorami di questo trekking nel bosco che ha tutta una dimensione anche spirituale. Ma nelle foreste casentinesi, che si trovano nell'appennino tosco-romagnolo, ci sono tantissimi sentieri da scoprire e un intero parco nazionale a molti sconosciuto. Un vero viaggio lento, da assaporare con calma e silenzio.

 

 

A tutto sport, sulle nevi perenni: il plateau Rosa. Sciare in maglietta prendendo il sole e godendo di uno dei panorami di montagna più belli? Via verso la Valle d'Aosta e il Cervino, salendo verso il Plateau Rosa a 3500 metri in funivia, dove ci sono attivi anche nei mesi estivi alcuni impianti per sciare. E per chi preferisce la bici, sul Cervino c'è anche un bellissimo bike park, area di divertimento per chi ama l'ebbrezza di discese e sentieri mozzafiato.