Tutte le mostre... di primavera!

mostre di primavera

Le mostre da non perdere che aprono (o stanno per chiudere) in Italia, dal Barocco all’arte contemporanea

 

ROMA - La mostra “Superbarocco. Arte a Genova da Rubens a Magnasco” co-prodotta e progettata insieme alla National Gallery di Washington, l’unico museo pubblico americano, con la speciale collaborazione del Comune e dei Musei di Genova, racconta e celebra lo straordinario periodo del Barocco genovese. Dal 26 marzo al 3 luglio 2022 alle Scuderie del Quirinale.

 

MILANO - “Marc Chagall. Una Storia di due mondi” è la mostra dedicata alle sue opere dal 16 marzo al 31 luglio: in mostra stampe, disegni, ma anche ricordi di viaggio dell'autore. Al Mudec - Museo delle Culture di Milano.

 

ROVIGO - Sulle orme di Kandinskij: una mostra dedicata a uno dei massimi artisti mondiali del Novecento con ottanta capolavori del grande maestro russo, di datazione compresa fra il 1900 circa e il 1940. A Palazzo Roverella dal 26 febbraio al 26 giugno.

 

PISA – Al Palazzo Blu di Pisa ritorna Keith Haring, artista che ha molto amato la città: c'è ancora tempo fino al 17 aprile per visitarla. A Pisa il re della street art americana ha soggiornato nel 1989, per dipingere su una parete del convento di S. Antonio, il celeberrimo murale "Tuttomondo".

 

PALERMO - Nel prestigioso Palazzo Reale, a partire dal 22 aprile, Palermo diventa capitale dell’arte contemporanea, grazie alla mostra “Realtà reale”. Sedici grandi artisti contemporanei simoleggiano altrettanti percorsi di riflessione sulla realtà. Tra loro Alberto Burri, Tony Cragg, Zhang Hong Mei, Anselm Kiefer, Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto, Andres Serrano, Ai Wewei e Gilberto Zorio. La mostra sarà aperta fino al 31 ottobre.