Tuffi in acqua dolce

Tuffi in acqua dolce

Cinque destinazioni top per fare il bagno… nell’acqua dolce. Non solo mare: questa estate 2021 ci porta alla scoperta di laghi e fiumi, cascate e angoli nascosti. Ecco la nostra scelta tutta italiana.

 

1, il lago di Lesina e Varano in Puglia – Molto amato dai pugliesi, da vedere se pensate che la Puglia sia tutta Salento, mare, vento e pizzica. Sul Gargano, sono i due laghi più grandi del sud Italia. Si trovano all’interno del parco nazionale del Gargano, sono divisi tra loro dalla cima del monte Elio. Una bellissima laguna da visitare, ricca di anguille, scorci speciali, con una particolarità: le loro acque sono salate!

 

2, il Lago Trasimeno. Si trova in Umbria in un luogo incantato, all’interno di un paesaggio ricco di borghi antichi che ne costellano le sponde. Bellissime le isolette da raggiungere con i traghetti che fanno giri panoramici. Il colpo di fulmine: i tramonti da San Feliciano, considerata la perla del Trasimeno, che sono unici e indimenticabili.

 

3, il lago dell’Accesa in Maremma. Entriamo nel mondo incantato dei luoghi meno conosciuti se non dagli avventori della zona: quello dell’Accesa è un lago circondato dal bosco, perfetto per una giornata tutta natura. Acqua fresca e trasparente e bellissimi prati tutti intorno, con calette private dove… chi prima arriva meglio alloggia! Pronti per il pic nic?

 

4, la Grotta urlante di Premilcuore. Un nome che promette già bene: siamo tra Forlì e Firenze, nel Parco nazionale delle foreste Casentinesi: la grotta si chiama urlante per il rumore sordo, come un grido, che fa la cascata che sovrasta la grotta. Le acque sono profonde, regno del “wild swimming”, il nuoto nella acque più selvagge del nostro Paese.

 

5, le Pozze Smeraldine. Un paradiso in Friuli Venezia Giulia. Siamo in provincia di Pordenone, a Tramonti di Sopra: dopo una camminata di circa 20 minuti si arriva a queste piscine naturali incantate e incontaminate, il cui colore dell’acqua è unico al mondo.