Italia, tempo di vacanze “vintage style”

vintage vacanze

La villeggiatura in Versilia, Roma rigorosamente in due ruote (vintage), oppure la Puglia delle campagne e Taormina in… decapottabile. La vacanza slow e anni Sessanta torna di moda! Parola d’ordine: lentezza, godersi la vita, cercare posti in mezzo alla natura o andare alla scoperta delle tradizioni delle città più belle. E voi, avete voglia di una vacanza vintage?

 

Ecco le location di cui innamorarsi… E anche i mezzi di trasporto: perché il vintage tour è diventato di moda. Affittare una Vespa, una Lambretta, una decapottabile e partire. Per esempio verso la via del Chianti o le colline della Val d’Orcia: tra verdi colli, natura, ma soprattutto esperienze goderecce tra degustazioni di vini e di salumi e un assaggio della mitica fiorentina. Il salto nel tempo è d’obbligo, passeggiando per i borghi in pietra che sono patrimonio Unesco.

 

L’Aurelia ligure tra Portofino e Camogli: sentirsi un po’ star, su una Vespa, foulard al collo e le bellissime vie che costeggiano Santa Margherita, Rapallo, Portofino e ancora la Ruta verso Camogli. Per fermarsi a gustare un pezzo di focaccia o un mitico pinguino, il gelato originale ricoperto arriva proprio da Camogli! E ancora magari spingersi verso il confine con Genova e sentirsi catapultati indietro nel tempo passeggiando sul lungomare di Nervi.

 

Langhe, Roero e Monferrato: c’è l’imbarazzo della scelta quanto a vacanza “slow” e vintage e quelle vie bellissime nel verde sono perfette da gustare a bordo di una auto d’epoca, sentendosi come i nostri genitori o nonni nei mitici anni Sessanta. I borghi sembrano essersi fermati nel tempo. Sedete e gustate, come si faceva un tempo.

 

I trulli e le masserie. Questa architettura tipica ci riporta subito indietro nel tempo e alla Puglia. Si passeggia, in auto, con ritmi lenti, tra gli uliveti e i vigneti, tra i frutti di stagione e queste meravigliose costruzioni. Obbligatorio provare almeno una notte in una masseria fortificata, svegliarsi con calma, indugiare nell’aia e assaggiare i ghiotti prodotti della terra.

 

Il centro di Roma, alla Vacanze Romane… Da segnare nella “to do list” almeno una volta nella vita! A bordo di due ruote, a piedi, da Fontana di Trevi a Trinità dei Monti, da Trastevere a Testaccio e poi ristorantini, bar e chiacchiere, lente, in compagnia.